A LINEE LECCO IL MANAGER
DA UN MILIONE 100MILA EURO
DI LIQUIDAZIONE (A NAPOLI)

Muratore (a destra) nella sala controllo ANM

LECCO – Lunedì, il sindaco di Lecco Virginio Brivio ha nominato Amministratore Unico di Linee Lecco l’ing. Renato Muratore, già direttore generale dell’ANM – Azienda Napoletana Mobilità S.p.a. Muratore è salito alla ribalta qualche tempo fa per la sua maxi liquidazione da un milione e 100 mila euro e lo stipendio (220mila 740 euro all’anno ai quali si aggiungevano altri 36mila 147 di premio).

“La liquidazione ‘d’oro’ – scriveva all’epoca il Mattino di Napoli – è stata autorizzata dall’amministratore unico dell’Anm, Renzo Brunetti, nominato dal sindaco di Napoli, Luigi De Magistris“.

Recentemente, la Procura regionale della Corte dei Conti ha contestato un danno erariale arrecato alle casse dell’Anm per 3.926.000 a due dirigenti (tra cui lo stesso Muratore) e quattro funzionari pro tempore dell’azienda di trasporto pubblico. Per questo, i magistrati contabili hanno disposto, a scopo conservativo, il sequestro di beni e valori sino a concorrenza dell’intero danno. Il decreto è stato notificato agli interessati dai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza.

Da fonti giornalistiche campane apprendiamo che “I decreti di sequestro e i relativi inviti a dedurre sono stati notificati dalla Guardia di Finanza a Sabato Carotenuto, ex direttore del personale dell’Anm, già arrestato nel 2011; Renato Muratore, ex direttore generale dell’azienda; Raffaele Minucci, ex addetto all’istruttoria delle pratiche di cambio; Adelaide Petito, ex responsabile della gestione del personale; Giulio Denis, ex responsabile dell’ufficio contenzioso, e Antonio Castaldo, ex responsabile dell’unità di sorveglianza e disciplina. L’udienza è fissata per il 23 maggio prossimo davanti al giudice Giulia De Franciscis”.

Il nuovo amministratore unico di Linee Lecco viene definito dalla stampa partenopea “milanese purosangue portato a Napoli da Antonio Bassolino sindaco, nel lontanto 1996 e confermto dal suo successore Rosa Russo Iervolino. Nel 1996 era direttore tecnico, dal 1999 a oggi è direttore generale”.

Dopo due sindaci PD, ecco un terzo (Brivio appunto) che nomina l’ing. Muratore in un’azienda di trasporto pubblico. Probabilmente, visti i tempi, gli emolumenti lecchesi saranno ben diversi da quelli di Napoli.

 

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .