ACEL DIVENTA AGENZIA CULTURALE
PER UNA PROVINCIA SENZA SOLDI
FINANZIANDO LIBRI E TEATRO

ACEL SEDELECCO – “Il ruolo che ACEL Service è venuta ad assumere nel tempo, anche complice la crisi economica che attraversa le istituzioni, è quello di vera e propria agenzia culturale del territorio. È grazie ad ACEL Service se infatti la nostra provincia continua a poter offrire ai propri cittadini una programmazione culturale, e non solo, di così alto livello”.

Così Ugo Panzeri, consigliere delegato alla Cultura della Provincia di Lecco, si è espresso in occasione della conferenza stampa odierna nel corso della quale sono state presentate alcune iniziative di qualità in ambito culturale che caratterizzeranno la prossima estate.

A cominciare dal progetto di promozione alla lettura estiva fra bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio provinciale, promosso dal Sistema Bibliotecario della Provincia di Lecco in collaborazione con scuole e biblioteche, dal titolo “Biblioestate 2015” e “Facce da libro”. Un progetto che prevede la proposta ai ragazzi della provincia di oltre 100 titoli di libri per la lettura estiva, oltre all’acquisto di 650 copie di volumi, che saranno resi disponibili su tutto il territorio grazie al sistema interbibliotecario di prestiti.

2015-06-03 15.38.56

“Crediamo nel valore della cultura, soprattutto fra i giovani. – ha sottolineato il presidente di ACEL Service, avv. Giovanni Priore – Attraverso la lettura di un libro è possibile compiere un vero e proprio viaggio dell’animo e della mente, e conoscersi meglio. Leggere un libro è come ricaricare le proprie batterie, acquisendo nuove informazioni e nuovi stimoli, imparando nuovi linguaggi e confrontandosi con nuovi contenuti. Sostenere questo progetto, per un’azienda come ACEL Service che vende energia, significa contribuire a dare ai più giovani energia per il proprio futuro”.

Ma ACEL Service è anche “main sponsor” del progetto teatrale “Tutti sul palco”, finanziato da Fondazione Cariplo, di cui questo pomeriggio è stata presentata la prima rassegna dal titolo “Luoghi dell’Adda”: 14 spettacoli teatrali in 11 diversi comuni della provincia, che si svolgeranno in luoghi carichi di suggestione lungo le rive dell’Adda.

“Anche in questo caso – ha affermato Priore – cultura e turismo possono andare insieme per la promozione complessiva del nostro territorio, godendo di spettacoli teatrali in luoghi di valenza paesaggistica e scoprendo il territorio attraverso il teatro”. Presentato infine il festival Voces, di cui ACEL Service è sponsor.

 

 

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati