ADDIO A GIUSEPPE FACCINETTO,
AVEVA 98 ANNI IL CARABINIERE
REDUCE E CAVALIERE DEL LAVORO

cavalier-giuseppe-faccinettoLECCO – Scomparso Giuseppe Faccinetto, all’età di 98 anni, nella sua abitazione di Maggianico a Lecco. Nato a Belluno il 28 febbraio 1918, Faccinetto era reduce di guerra, medaglia d’argento per valore militare sul fronte africano, presidente della Federazione Provinciale di Lecco dell’Istituto del Nastro Azzurro e vicepresidente delle locali sezioni A.N.A.C. e Associazione Nazionale Combattenti e Reduci.

Insignito nel 2005 della Civica Benemerenza della Città di Lecco per “la dedizione e il sacrificio compiuti nel nome di alti valori di libertà”, Faccinetto nel 1976 ha ricevuto la Stella al Merito del Lavoro e nel 1996 la nomina a Cavaliere. Nel 2015 è stata nominato presidente onorario di SAE Lecco Club, associazione dei lavoratori della fabbrica dove lo stesso Faccinetto ha lavorato.

“Il lecchesi ricorderanno sempre la figura di Giuseppe Faccinetto – commenta il sindaco di Lecco, Virginio Brivio – La sua presenza alle celebrazioni in onore delle Forze dell’ordine e dei caduti era immancabile. Faccinetto ha saputo trasmettere a tutti, giovani generazioni comprese, valori inviolabili di libertà e amore per la patria. Un abbraccio alla moglie e ai figli in questo momento di dolore”. Alle esequie domani ci sarà anche il Gonfalone della Città di Lecco.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati