ADDIO A 46 ANNI A LUCA CESANA.
RADICALE ‘STORICO’, POI FORZISTA
GIA’ ASSESSORE CON POGLIANI

cesana lucaLECCO – E’ morto in queste ore ad appena 46 anni Luca Cesana, personaggio politico (ma non solo) davvero atipico e per chi lo consceva bene molto speciale. Si è spento questa mattina presto, al termine di un calvario originato da una malattia degenerativa .

Figlio dell’avvocato Eligio Cesana, aveva militato prima a lungo nei Radicali, poi in Forza Italia, poi ancora in “Provincie no grazie“; era stato assessore alla cultura nella giunta del sindaco Pino Pogliani (anni ’90). Ma anche consigliere comunale e animatore di mille iniziative politiche, sociali e culturali. Nel 2009 contribuì allo storico “colpo di palazzo” nel quale cadde il sindaco Antonella Faggi.

Così lo ricorda un amico lecchese: “Una persona che ho sempre stimato per le sue qualità intellettive. Sicuramente un ragazzo generoso. L’ho sempre considerato mio amico nonostante non ce lo fossimo mai detto: ci conoscevamo sin da giovani per mezzo dei genitori. Ci si vedeva raramente, anzi direi quasi mai, se non durante i periodi elettorali in cui mi chiedeva una mano per impostargli “qualcosetta” in amicizia. Prima nei Radicali, poi in Forza Italia, poi i in Provincie no grazie… la sua passione era la politica ma la parte che ci legava invisibilmente era la passione per l’arte contemporanea di cui lui era un grandissimo conoscitore. Se ne va dopo una lunga e devastante malattia. Non sono mai riuscito ad andarlo a trovare: forse non ne ho avuto il coraggio. Riposa in pace Luca“.

Lascia la moglie Giuliana Monolo e la madre Annamaria. L’ultimo saluto avverrà nell’abitazione di Malgrate, mercoledì dalle 12 alle 17, successivamente la cremazione come disposto dallo stesso Cesana.

 

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .