AGGREDISCE UN GIOVANE
MA SI FA FOTOGRAFARE.
42ENNE AI DOMICILIARI

LECCO – Aveva aggredito un minorenne in piazza Garibaldi nel pomeriggio di ieri, martedì 14 settembre, ma è stato presto fermato dalle Volanti della Polizia di Stato.

Ad essere arrestato per reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate è un italiano di 42 anni, incastrato da una fotografia che il ragazzino aggredito è riuscito a scattargli dopo aver ricevuto una testata.

Intercettato dalle forze dell’ordine, l’uomo ha iniziato ad alterarsi, tant’è che è stato necessario l’intervento di altre due volanti di poliziotti e di una pattuglia dei carabinieri per placare l’ira dell’aggressore. In escandescenza, il 42enne ha poi aggredito un militare, tentando la fuga.

Nella mattinata di oggi si è svolto il processo direttissimo al tribunale di Lecco, dove è stata disposta nei confronti dell’uomo la misura cautelare degli arresti domiciliari.

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .