SEI MINORI NEI GUAI PER FURTO
E AGGRESSIONE AD ABBADIA

MANDELLO DEL LARIO – I carabinieri del Comando Stazione di Mandello  hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano ben sei minorenni, di età compresa tra i 15 ed i 16 anni, con l’accusa di rapina aggravata in concorso: il 31 luglio scorso, verso le 17, nei pressi della stazione ferroviaria ad Abbabia Lariana, dopo avere accerchiato un coetaneo di Lecco, lo avevano aggredito sottraendogli il portafogli contenente alcune decine di euro ed uno smartphone. I militari, ricevuta la denuncia, hanno attivato le relative indagini, riuscendo ad identificare il gruppo di minorenni, composto da tre soggetti di origine della Costa D’avorio, due senegalesi e uno del Gambia, e li hanno denunciati con la pesante accusa di rapina aggravata nonché del reato di lesioni personali, poiché la vittima, a seguito dell’aggressione, ha riportato delle lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.

L’operazione si inquadra nell’ambito del potenziamento dei servizi di prevenzione predisposti dai militari dell’Arma contro i fenomeni di microcriminalità, che già il 13 agosto avevano portato alla denuncia con l’accusa di furto aggravato di altri due minorenni, un 15enne di origini senegalesi, residente in provincia di Bergamo, ed un 16enne di Calolziocorte poiché al Parco “Ulisse Guzzi” sempre di Abbadia, i due avevano asportato uno zaino contenente gli effetti personali ed un telefono cellulare di proprietà di una 19enne di Molteno.

Nella circostanza i carabinieri della Stazione di Mandello del Lario, avevano individuato i due nei pressi della Stazione ferroviaria, ed a seguito della perquisizione avevano rinvenuto in prima battuta il telefono cellulare occultato all’interno della biancheria intima di uno dei due e successivamente anche lo zaino, abbandonato lungo il tragitto.

In entrambi i casi i militari sono riusciti a recuperare la refurtiva, restituendola alle vittime.

 

 

Pubblicato in: Lago, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .