ALLERTA NEVE IN LOMBARDIA,
PIÙ IN PIANURA CHE NELLE VALLI

MILANO – La Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso una comunicazione di ordinaria criticità (codice giallo) per rischio neve attiva dalle 12 di domani, mercoledì 19 dicembre, alle 12 di giovedì.

L’allerta riguarda la gran parte del territorio regionale; nello specifico saranno interessate le zone omogenee NV-01 (Valchiavenna), NV-02 (Media-Bassa Valtellina), NV-03 (Alta Valtellina), NV-04 (Prealpi Varesine), NV-05 (Prealpi comasche-lecchesi), NV-06 (Prealpi bergamasche), NV-07 (Valcamonica), NV-08 (Prealpi bresciane), NV-09 (Alta pianura varesina), NV-10 (Brianza), NV-11 (Area milanese), NV-12 (Alta pianura bergamasca), NV-13 (Pianura centrale), NV-14 (Alta pianura Bresciana), NV-15 (Pianura pavese), NV-16 (Bassa pianura lodigiana-cremonese), NV-17 (Bassa pianura bresciana-cremonese), NV-19 (Fascia collinare Oltrepò pavese), NV-20 (Appennino pavese).

SINTESI METEOROLOGICA
Avvicinamento di un sistema frontale di origine atlantica con generale peggioramento sulla Lombardia, più marcato nella seconda parte della giornata di domani 19 dicembre, specie tra la sera e la notte.

In dettaglio, nel mattino di domani previste prime deboli precipitazioni in arrivo su Bassa pianura occidentale e Appennino Pavese, nevose oltre i 400-600 e con locali sconfinamenti fino a 200 metri circa.
Nel pomeriggio precipitazioni sempre deboli ma in estensione a tutta la regione
(eccetto la bassa pianura mantovana, interessata dai fenomeni tra la sera e la notte), con quota neve intorno ai 400-600 metri. In pianura le precipitazioni saranno prevalentemente sotto forma di pioggia, pioggia mista a neve possibile solo sui settori occidentali (alta pianura varesina, area milanese occidentale e pianura pavese); tra il tardo pomeriggio e la sera l’abbassamento delle zero termico previsto favorirà un’ulteriore diminuzione della quota neve, con graduale passaggio a neve sulla pianura occidentale, più probabile tra la serata e la notte (tutte la regione, escluse le zone sud-orientali, dove è attesa pioggia mista a neve).
Le temperature in pianura si manterranno positive (tra 0 e 1 °C) sulla pianura occidentale, con accumuli di neve al suolo per lo più scarsi.

Entro la mezzanotte di domani  previsti accumuli fino a 5 cm su Alta pianura varesina, Brianza e Area Milanese; tra 5 e 10 cm su Pianura pavese; tra 0 e 3 cm su Alta pianura bergamasca, Pianura centrale e Bassa pianura lodigiana-cremonese; al di sopra dei 600 metri accumuli previsti tra 5 e un massimo di 15 cm; solo su Valtellina e Valcamonica valori inferiori e generalmente tra 1 e 10 cm.

 

Pubblicato in: Meteo, News Tags: , , , , , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati