ALTRI TRE ANNI PER SPACCIO
AL PUSHER CHE PER SCAPPARE
INVESTI L’AGENTE PETTINATO

Soufiane Moustapha Anime identikit-agente-investito-mariano-comenseLECCO – Condannato ad altri tre anni il ventenne Soufiane Amine per  lo spaccio di droga su cui avevano indagato la squadra mobile di Lecco e la Procura di Como. Il giovane, a metà dicembre, era già stato condannato a otto anni di carcere per l’accusa di tentato omicidio nei confronti dell’agente della questura di Lecco Sebastiano Pettinato e dieci giorni fa tale condanna è stata riconfermata in Appello

I fatti risalgono al 30 settembre scorso, quando il giovane, trovando gli inquirenti davanti alla casa della coppia accusata di spaccio di stupefacenti in concorso con lui, a Mariano Comense, aveva tentato di sfuggire…

> CONTINUA A LEGGERE su
link-canturino

 

 

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Città, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .