AMARA SORPRESA: PIZZERIA
IN TRAPPOLA IN BALIA DEI LAVORI
SU CORSO MATTEOTTI

pizzeria lavori matteottiLECCO – Brutto risveglio martedì mattina per Danilo Ferrazzo, titolare della pizzeria “Vizi e Sfizi” di corso Matteotti a Lecco. Arrivato sul posto di lavoro, dopo il consueto turno di riposo del lunedì, alle 7.30 ha trovato l’accesso chiuso, senza che nessuno lo avvisasse.

Per entrare nel suo locale è stato quindi costretto a scavalcare la recinzione del cantiere allestito lunedì per i lavori al ponte Badoni. Una beffa, una mancanza di rispetto, una situazione che ha dell’incredibile e che Danilo ricostruisce così: “Quando sono arrivato non c’era nessuno, nemmeno gli operai, così per entrare ho scavalcato le reti. Ho subito inviato una mail all’ufficio commercio per avere spiegazioni e non avendo ricevuto una risposta sono andato di persona in comune. Dall’amministrazione mi è stato detto che la responsabilità è di Rete Ferroviaria Italiana e che in giornata mi avrebbero contattato per aprire un passaggio pedonale verso la pizzeria”.

In attesa che la situazione migliori, Danilo è rammaricato del fatto che né il comune né RFIabbiano avuto l’accortezza di avvisarlo: “Se lo avessi saputo avrei almeno potuto organizzarmi meglio e avvisare i miei clienti. Oggi sono obbligato a rimanere chiuso e certo l’incasso di oggi non me lo risarcisce nessuno”.

Anche il consigliere comunale di opposizione Antonio Pasquini è intervenuto nella vicenda: “Non solo la crisi, la pressione fiscale, la burocrazia fanno abbassare le saracinesche ma anche i lavori sul ponte Badoni di c.so Matteotti! Può succedere di trovare la propria attività commerciale murata. Non è uno scherzo alla “amici miei”, ma la triste realtà accaduta stamane ad un commerciante di Lecco”.

Elena Pescucci

 

Pubblicato in: Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .