ANAMORFOSI MANZONIANA:
SUI SOCIAL IL CONFRONTO
CON QUELLA DI BOWIE A NY

LECCO – Inizia a prendere forma l’opera di ritintura della ringhiera sul lungolago in zona Ponte Nuovo, lungo il camminamento di via Adda e già se ne discute sui social, tra entusiasmo e qualche scetticismo. Non è la solita passata di colore ma un’anamorfosi, ossia delle immagini, per così dire distorte, in grado di acquistare la sagoma e l’apparenza voluta solo quando osservate da un determinato punto di vista. Con questa tecnica verrà dipinta una serie di scene fra le più salienti tratte da “I promessi sposi”.

ringhiera ponte nuovo pittura

 

L’intervento s’inserisce all’interno del progetto “Lecco tra lago e montagna: viaggio nella terra dei Promessi Sposi” co-finanziato da Comune di Lecco e Regione Lombardia nell’ambito dell’iniziativa regionale “Cult city”, finalizzata a rafforzare l’attrattività turistica valorizzando nei capoluoghi le diverse specificità territoriali.

E così Lecco avrà la sua anamorfosi in chiave Manzoniana, ma c’è già chi borbotta sull’opera, confrontandola con quella a tema David Bowie nella metropolitana di New York.

bowie anamorfosi new york

 Foto dal web

 

 

 

Pubblicato in: Città, Lago, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .