ANAS, RAFFICA DI LAVORI
SU SVINCOLI DELLA 36
E NELLA LECCO-BALLABIO

MILANO – Oltre agli interventi di manutenzione degli impianti all’interno della galleria del Monte Barro (vedi nostro articolo di oggi), Anas ha programmato i lavori di ripristino e sostituzione degli attenuatori d’urto danneggiati lungo la statale 36 nel tratto tra Lecco e Colico.

“Al fine di poter eseguire in sicurezza le lavorazioni” a partire da questa sera e fino al 21 maggio verrà chiusa la corsia di marcia degli svincoli, in ingresso ed in uscita, “Lecco Ospedale Valsassina” (km 50,100), “Lecco Caleotto”( km 51,200), “Abbadia Lariana” ( km 57,600), “Piona” ( km 85,800) in direzione Colico, dalle 21 alle 6 del giorno successivo.

A partire dal 19 maggio, sempre in orario notturno (21.00-6.00) verranno chiuse le corsie degli svincoli in direzione Milano “Area di servizio Mandello Lario” (km 60,700), svincolo “Lecco Caleotto” (km 51,700), svincolo “Lecco Bione” (km 49,800). I lavori termineranno il 21 maggio.

A partire da questa sera infine verranno rispristinati e sostituiti gli attenuatori d’urto anche lungo la statale 36 racc “Raccordo Lecco Valsassina”. Per svolgere le operazioni in sicurezza la statale verrà chiusa al traffico in entrambe le direzioni, dal km 0,000 al km 9,015 dalle 22 di stasera alle ore 6 di domani.

Durante l’esecuzione dei lavori, il traffico da Lecco a Ballabio sarà deviato sulla parallela S.P. 62 e sulla viabilità locale del territorio comunale di Lecco, saranno chiuse anche le rampe dello svincolo di via Poggi.

Pubblicato in: lavoro, Viabilità, Città, Hinterland, Ballabio, Valsassina, Lago, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .