ANCHE 2 “LECCHESI” NELLA GANG
DI LATINOS ARRESTATA A MILANO

GANG metroMILANO – Una pericolosa gang latinoamericana (i “Trinitarios“, noti anche con la sigla “3ni”) che raggruppa principalmente cittadini originari della Repubblica Dominicana è stata sgominata dalla Squadra Mobile di Milano.

Tredici le persone arrestate, tutti giovani dai 17 ai 30 anni, per reati commessi tra novembre 2011 e febbraio di quest’anno: si va dal tentato omicidio alla rapina, dalle lesioni al porto abusivo di armi, fino allo spaccio di sostanze stupefacenti. Le misure sono state emesse dal Gip del tribunale ordinario Vincenzo Tutinelli e da Marilena Chessa del Tribunale dei Minori.

Tra gli arrestati anche due residenti a Ballabio, di 25 e 30 anni. Il gruppo era nato a Milano e inizialmente operava nella zona di San Siro, del parco di Lampugnano e di corso Lodi. I due “ballabiesi”, entrambi originari della Repubblica Dominicana lavorano come operai a Lecco. Sono stati arrestati dalla Mobile di Lecco su ordine della Procura della Repubblica di Milano. Sarebbero stati trovati in possesso di armi da taglio (una sciabola.e un’ascia), sequestrate dalla Polizia.

VIDEO DA CORRIERE.TV (attenzione: immagini MOLTO violente)

Le indagini sulla pericolosa gang riguardano in particolare tre episodi all’insegna della violenza: il tentato omicidio di un cittadino marocchino a Pavia nel settembre del 2012 (all’interno di una “guerra” per il controllo dello spaccio), l’accoltellamento di un membro di una gang “nemica” – i Latin King Luzbel – a febbraio scorso di quest’anno alla metropolitana  Sesto Rondò, infine pochi giorni dopo un duplice accoltellamento ancora a danno di due “avversari” in quel caso della gang “Comando” nella stazione della metropolitana De Angeli a Milano. Inoltre rapine, spaccio di droga, lesioni…

 

 

 

Pubblicato in: News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .