ANCORA DISAGI PER I PENDOLARI.
MARTEDI’ DA DIMENTICARE
PER TRENORD

treno in corsaMILANO – Non si fermano i disagi per i pendolari sulla Lecco-Milano. Martedì sera il treno delle 20.20 da Milano centrale, diretto a Tirano, è partito con ben 40 minuti di ritardo senza che sia stata data alcuna comunicazione agli utenti. Il convoglio era arrivato al binario sei alle 20.15 e sul tabellone era apparsa l’informazione di cinque minuti di ritardo, ma il personale non ha mai cambiato la scritta. Inferociti i passeggeri hanno chiesto spiegazioni, ma non ci sono state risposte se non timidi “si è rotta la locomotiva”.

Sempre martedì, a Monza, un treno proveniente dalla linea Bergamo-Milano è stato soppresso e agli utenti fermi a Paderno d’Adda non hanno avuto alcun mezzo sostitutivo per raggiungere la stazione di Milano Porta Garibaldi.

 

Pubblicato in: Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .