APPALTI SOSPETTI PER EXPO:
LECCO PER ORA NE ESCE “PULITA”

MILANO – Quasi tutta la Lombardia nel lungo elenco delle gare d’appalto per Expo al centro del recente blitz della Guardia di Finanza che ha portato ad otto arresti per associazione a delinquere, turbativa d’asta, truffa alla Regione e falso.

Soltanto Lecco e Lodi restano fuori dalla lista delle opere nell’ordinanza che ha fatto scattare gli  arresti. Ecco l’elenco completo:

Brescia
Messa in sicurezza del lago d’Idro; interventi ai presidi ospedalieri di Manerbio e Gavardo.
Bergamo
Valorizzazione e alienazione patrimonio immobiliare azienda ospedaliera Riuniti.

Como
Ospedale Sant’Anna; elisoccorso per emergenza 118 Villaguardia; intervento edilizia ospedale di Mariano Comense; valorizzazione e alienazione ospedale Sant’Anna.

Monza e Brianza 
Valorizzazione Villa Reale di Monza; costruzione nuovo ospedale di Vimercate; riqualificazione ospedale San Gerardo.

Milano
Interventi edilizia sanitaria presidi ospedalieri di Melzo e Vizzolo Predabissi, Garbagnate Milanese, Cuggiono, Magenta; riqualificazione ospedale Niguarda; costruzione nuovo ospedale Garbagnate Milanese; manutenzione straordinaria presidio ospedaliero di Rho; riqualificazione stabili lotto 4 e 14 ex Manifattura Tabacchi Milano; interventi a Palazzo Pirelli; valorizzazione sedi e laboratori Arpa; ristrutturazione tre unità abitative Aler; realizzazione delle opere afferenti sistema viario di accessibilità a sito Expo 2015; acquisto da parte di Arexpo spa delle aree di Rho-Pero per Expo 2015.

Sondrio
Interventi edilizia ospedaliera presidi di Sondrio, Sondalo e Morbegno.

Cremona
Concessione autostradale Cremona-Mantova; valorizzazione centro ippico di Crema.

Mantova 
Interventi edilizia ospedaliera presidi di Asola, Bozzolo e Mantova (lotto I e II).

Varese
Interventi di edilizia sanitaria presidi ospedalieri di Saronno, Macchi Varese (lotto I e II), Luino, Cittiglio, Filippo Del Ponte e ambulatori di Varese, via Monterosa; sistemazione ambientale del sito di Borsano (Busto Arsizio).

Vanno aggiunte poi grandi opere come Brebemi, Pedemontana, TEM (Tangenziale Est esterna di Milano) e bonifiche  che interessano più province.

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Nera, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati