ARRAMPICATA IN FALESIA,
QUALI SONO I RISCHI?
CHECKLIST DELLE GUIDE ALPINE

LECCO – L’arrampicata indoor conta ogni anno sempre più appassionati, che scoprono il piacere del verticale muovendo i primi passi nelle palestre indoor. Il passaggio alla roccia è facile e quasi spontaneo, ma saper arrampicare, magari anche bene, in una struttura artificiale non significa essere preparati alla frequentazioni di una falesia naturale, perché l’ambiente montano presenta sempre pericoli e rischi di cui è importante essere consapevoli. Quali? Lo scopriamo insieme alle Guide Alpine, professionisti dell’arrampicata che insegnano, oltre alle tecniche di progressione su roccia, proprio a gestire il rischio negli sport e nelle attività di montagna.

Abbiamo stilato una lista di domande che ognuno dovrebbe porsi quando decide in quale falesia andare e una volta sul posto: da non considerarsi esaustiva e sufficiente, ma utile strumento iniziale ai fini della prevenzione degli incidenti o dei quasi-incidenti.

PREPARAZIONE A CASA
Prima di andare alla scoperta di una nuova falesia è bene verificare se il proprio livello tecnico e la propria attrezzatura e documentarsi e per arrivare alle pareti preparati. Cercate informazioni sul meteo e sulle condizioni della falesia, chiedendo ad esempio alle Guide Alpine o a conoscitori esperti della zona.

> CONTINUA A LEGGERE su

ARRAMPICATA IN FALESIA, QUALI RISCHI? LA CHECKLIST DELLE GUIDE ALPINE

 

 

Pubblicato in: Città, Economia, Hinterland, Montagna, News, Turismo, Valsassina Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati