ARTIMEDIA: IL NEGOZIO DIVENTA REALTA’. IL TAGLIO DEL NASTRO
E LA PHOTOGALLERY

artimediaLECCO – Artimedia, lo spazio espositivo e di vendita dei manufatti e dei lavori artistici realizzati dai ragazzi della Cooperativa Sociale “La Quercia” di Lecco è finalmente realtà.

Il negozio che sorge in via Nullo, nei pressi della sede Canottieri, è stato inaugurato ufficialmente sabato 22 novembre alle 16 con la benedizione di Monsignor Franco Cecchin e il taglio del nastro davanti al sindaco di Lecco Virginio Brivio, all’assessore Michele Tavola, ad Antonella Cuppari, coordinatrice di Artimedia, Gabriella Pellizzari, presidente della Cooperativa sociale “La Quercia” e Marco Cariboni presidente della Canottieri di Lecco.

artimedia“E’ importante aver ridato visibilità ai laboratori che da anni caratterizzano Artimedia – ha sottolineato Pellizzari –. Qui in questo spazio confluiranno i prodotti fatti artigianalmente dai ragazzi”. E’ toccato all’assessore Tavola il compito di raccontare come è nata la collaborazione tra l’assessorato alla cultura di Lecco e Artimedia:”Questo percorso è partito – ha spiegato – perché qui abbiamo trovato abilità e talenti artistici e questi ragazzi diversamente abili hanno dimostrato di avere delle grandi qualità. Mi auguro che anche nei prossimi anni continueremo a collaborare e che il rapporto possa continuare con lo stesso entusiasmo di come è iniziato”.

artimedia Anche il “vicino di casa” Cariboni è intervenuto, evidenziando il fatto che secondo lui si può fare molto di più per dare il proprio contributo:”Ho già fatto il mio personale mea culpa, vorrei fare la nostra parte. Quando mi hanno chiesto di venire a vedere questi lavori sono venuto con piacere e ho visto la qualità delle loro produzioni, sono rimasto emozionato non solo dalle bellezze delle opere – ed è a questo punto che Cariboni si commuove –. Sono rimasto impressionato da questi ragazzi che sono persone meno fortunate di noi, forse, e poi ci sono tutte le collaboratrici che fanno qualcosa di meraviglioso. E allora penso “io sono di là a divertirmi, loro di qua a “farsi il mazzo”….Io ho già promesso che farò del mio meglio perché i soci vengano ad acquistare, già alcuni quadri vorrò metterli a casa mia”. Soddisfatto dell’apertura del negozio anche il sindaco Brivio:”La cura, l’assistenza e la dimensione artistica sono i tratti distintivi di Artimedia e lo sono da sempre, questo lato artistico è stato coltivato ed è diventato produttivo”.

Antonella Cuppari ha poi voluto ricordare Giovanni Bertoldini, una persona che frequentava il centro e che il 22 novembre dello scorso anno è scomparsa, dedicandogli l’inaugurazione del negozio.

E’ stato poi presentato anche il volume curato da un’operatrice, che narra le vicende della mostra stessa attraverso un personaggio ispirato alle opere d’arte di Enrico Baj, Ubu, reinterpretato con maestria, fra gli altri, da Stefano De Fanti, sportivo molto conosciuto e apprezzato. Per illustrare la mostra dei dipinti realizzati dai ragazzi e denominata “io la vedo così” sarà prodotto un vero e proprio catalogo, finanziato dalla Canottieri di Lecco, mentre nel corso della giornata dopo gli interventi delle autorità, i presenti hanno potuto visitare i laboratori creativi e i prodotti in mostra nel negozio.

E’ stata anche creata la pagina facebook del laboratorio di Artimedia, dove si potrà rimanere aggiornati sulle creazioni e sulle novità legate ai ragazzi e al negozio.

Elena Pescucci

 

Pubblicato in: Cultura, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .