IN ASILO A DUE ANNI NEI PICCOLI COMUNI: DALLA REGIONE
VIA LIBERA ALLA DEROGA

MILANO – E’ passata all’unanimità l’importante a delibera X/479 della Giunta Regionale della Lombardia che integra la precedente D.G.R. n. IX/ 3744 del 11 luglio 2012, prevedendo per l’annualità 2013/2014:

– la possibilità per le sezioni di scuola dell’infanzia con un numero di iscritti
inferiori a quello previsto in via ordinaria, situate in comuni montani, in
piccole isole e in piccoli comuni, appartenenti a comunità prive di strutture
educative per la prima infanzia, di accogliere piccoli gruppi di bambini di
età compresa tra i due anni e i tre anni;
– che l’ammissione dei bambini avvenga per un massimo di tre unità per
sezione, sulla base di progetti attivati a livello territoriale, d’intesa tra le
istituzioni scolastiche e i comuni interessati, senza determinare in ogni caso la
costituzione di nuove sezioni;
– che nelle sezioni possano essere iscritti i bambini che compiono i due anni
entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento;
– che i bambini siano ammessi alla frequenza non prima del giorno del
compimento del secondo anno di vita;

 

 

Pubblicato in: Montagna, Valsassina, Lago, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .