ATS, IL DIRETTORE GIUPPONI:
“PER I CITTADINI NIENTE CAMBI”
MA IL FUTURO È ANCORA INCERTO

silvano lopez paolo cogliati massimo giupponi paolo brunoLECCO – “Il nome è modificato, ma per i cittadini non cambia nulla”. Massimo Giupponi, direttore generale dell’Ats-Agenzia di tutela della salute della Brianza, tranquillizza i cittadini. La nuova evoluzione dell’Asl infatti continuerà con la programmazione, con l’acquisto di prestazioni e il controllo. I servizi saranno erogati dall’Asst-Azienda socio sanitaria territoriale. O almeno sarà così quando i due enti funzioneranno a pieno regime. Per ora rimane tutto invariato e l’agenzia avrà due sedi territoriali: Monza e Lecco.

Insieme a Giupponi, in carica proprio da ieri, il direttore socio-sanitario Silvano Lopez, con esperienza trentennale nel mondo della sanità occupandosi di tossicodipendenze, malattie terminali e consultori, il direttore amministrativo Paolo Cogliati, “l’uomo dei numeri”, ex commercialista, e il direttore sanitario Paolo Bruno, impegnato da anni nella sanità.

“Quando l’agenzia lavorerà a regime ci sarà una riduzione di costi – spiega Cogliati -, ma il primo obiettivo è quello di garantire un servizio migliore ai cittadini”. Ma se per quest’anno per gli utenti non cambierà nulla nei normali servizi, l’anno prossimo è già un’incognita. “Ancora non sappiamo se nel 2017 un banale vaccino sarà erogato da Ats o da Asst” confida Giupponi. Non resta che attendere.

F.L.

 

Pubblicato in: Città, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati