ATTI VANDALICI, IL CODACONS
DIFFIDA IL COMUNE DI LECCO

LECCO – Il Codacons Lecco, tramite un comunicato stampa, denuncia numerose segnalazioni di automobili nel mirino di vandali e borseggiatori a Lecco, soprattutto nel rione di Laorca. Come finestrini o specchietti retrovisori spaccati e gomme bucate.

“Da mesi, a più riprese, si verificano infatti atti vandalici sulle macchine – dice il Codacons -. Sono state passate in rassegna anche diverse vetture a cui sono stati spaccati i finestrini e rubati zaini e altri oggetti lasciati a bordo dai proprietari”.

Il presidente dell’Associazione Codacons, Marco Maria Donzelli dichiara: “Modus operandi che rende difficile per chi deve intervenire cogliere sul fatto i responsabili. Questi atti vandalici però vanno frenati il più velocemente possibile. A tal fine invieremo una diffida al Comune di Lecco chiedendo la tempestiva introduzione di più efficaci sistemi di videosorveglianza. La sicurezza dei cittadini deve essere la priorità”.

 

Pubblicato in: Città, Cronaca, News, Viabilità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati