AUMENTA IL PLASMA DA DONARE,
AVIS: “CAMBIO INADEGUATO”.
E I DONATORI “SIANO IDRATATI”

avisLECCO – Ampliata la quantità di plasma da donare in ospedale di Lecco. Come molti donatori avranno già potuto verificare, la plasmaferesi è stata aumentata per tutti, indifferentemente per maschi e femmine, a 700 millilitri.

La decisione, secondo l’Avis di Valmadrera, sarebbe stata presa dal Centro Trasfusionale, senza alcun preavviso e senza alcuna comunicazione alle associazioni. “Come consiglio direttivo non abbiamo potuto fare altro che segnalare il modo decisamente inadeguato con cui il Centro Trasfusionale ha gestito il cambiamento” spiega la sezione con una nota diretta ai propri iscritti.

Il suggerimento principale per gestire la situazione è uno: “Consigliamo ai donatori di bere molto al mattino e nei giorni precedenti la donazione in modo da essere adeguatamente idratati”.

 

 

 

Pubblicato in: Associazioni, Valmadrera, Sanità, Città, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati