AZIENDA OSPEDALIERA: L’ATTIVITÀ MATERNO-INFANTILE SU RAI 1

ospedale manzoni park 2 - CopiaLECCO – L’attività materno-infantile dell’Azienda Ospedaliera su Rai 1: è previsto, infatti, per domenica 23 marzo, in seconda serata, uno speciale del TG 1 dedicato alla Sanità, in cui una parte significativa è dedicata a Lecco.

Una troupe giornalistica della testata nazionale, nei giorni scorsi,  ha registrato presso l’Ospedale di Via dell’Eremo un servizio sull’attività del Dipartimento diretto da Rinaldo Zanini, in particolare sull’Ostetricia del Manzoni che registra circa 1.600 parti all’anno.

Il servizio tv della Rai si concentra anche sulla Terapia Intensiva Neonatale diretta da Roberto Bellu’. La Struttura si occupa di neonati prematuri (380 i ricoveri all’anno), alcuni dei quali – una sessantina – raggiungono a mala pena i 1.000 grammi. Sono piccoli che presentano problemi di carattere respiratorio, cardiaco, nutrizionale e immaturità intestinale che richiede immediati interventi chirurgici.

Ripreso infine dalla troupe anche un trasporto neonatale in elicottero. Vale la pena ricordare che , ogni anno,  sono circa cento i trasporti  che raggiungono, dalle province limitrofe a quelle di Lecco, la struttura del Manzoni per le cure necessarie al neonato.

 

 

Pubblicato in: Città, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti