BABBO NATALE DEL ROTARY
DAI PICCOLI PAZIENTI
DELL’OSPEDALE ‘MANZONI’

LECCO – Con qualche giorno di anticipo un Babbo Natale speciale del Rotary Club Lecco Le Grigne ha portato, come da tradizione, dei doni ai pazienti della Pediatria, della Neuropsichiatria Infantile e ai bambini in attesa di effettuare il vaccino anti Covid-19 dell’ospedale “Alessandro Manzoni” di Lecco.

“Un grazie di cuore da parte mia, anche come rotariano, al Rotary Club Lecco Le Grigne – commenta Paolo Favini, direttore generale Asst Lecco – per essere costantemente presente nelle attività dell’ospedale a favore dei nostri piccoli pazienti. In un momento particolarmente difficile, segnato dalla pandemia, questi segnali di vicinanza sono di particolare conforto per tutti noi”.

“A nome di tutto il nostro Club ricordo che la consuetudine di portare i doni ai bambini ricoverati nel nosocomio lecchese è da molto tempo nei programmi del nostro gruppo – spiega Rosita Forcellini, past President Rotary Club Lecco Le Grigne -. Sono certa che ricevere qualche piccolo dono nel giorno di Natale porterà sollievo e un sorriso in più sui loro volti segnati, purtroppo, da questa esperienza. Inoltre, sono particolarmente sorpresa del coraggio dei bambini in attesa di ricevere il vaccino. Davvero bravi!”.

Alla visita per il Rotary Club Lecco Le Grigne, oltre a Babbo Natale (Fausto Cariboni), hanno partecipato Diego Frigerio, presidente, Giuseppe Negri, presidente incoming, Massimiliano Malugani, commissione giovani, Rosita Forcellini, tesoriere. Ha partecipato anche il Rotaract nella persona del presidente Beatrice Mazzucchi.

 

Pubblicato in: Città, Giovani, News, Sanità Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati