BANCA POPOLARE LECCHESE: “RIORGANIZZAZIONE”, A RISCHIO
DICIOTTO POSTI DI LAVORO

LECCO – Tre sportelli della Banca Popolare Lecchese (sede centrale in piazza Manzoni, le altre sedi a Merate e Oggiono) da “razionalizzare e riorganizzare” entro la fine dell’anno. Lo riferisce il quotidiano “il Giorno” nelle sue pagine cittadine, specificando che la voce è stata ufficializzata ai dipendenti venerdì e da lunedì i sindacati di categoria avvieranno il confronto con i vertici della banca.

wolfango pirelliA rischio 18 posti di lavoro mentre anche i correntisti “vorrebbero sapere qualcosa di più sul futuro degli sportelli”.

Nell’articolo di Angelo Panzeri anche la dichiarazione del segretario generale della Cgil Lecco Wolfango Pirelli: “Sappiamo delle difficoltà che sta attraversando l’istituto di credito. Siamo attenti all’evoluzione della situazione – conclude Pirelli – e soprattutto cerchiamo di capire gli orientamenti dei vertici dell’istituto di credito”.

Pubblicato in: Città, Hinterland, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati