BASKET: CHIUSA L’ERA DEI RUSSI,
L’AZIONARIATO POPOLARE
FA DA “SPONDA” PER SALVARE
LA PALLACANESTRO CANTÙ

CANTÙ – Dopo una giornata di trattative, la Acqua S.Bernardo Pallacanestro Cantù non è più proprietà di Dmitry Gerasimenko, il magnate russo dell’acciaio ora ai ferri corti col fisco di Mosca. Proprietario della storica società sportiva canturina diventa dunque l’azionariato popolare rappresentato da Tutti Insieme Cantù Srl (TIC)

> CONTINUA A LEGGERE su

 

 

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati