BASKET, FINALE DA BRIVIDI:
COSTA MASNAGA BATTE 78-76
LE EMILIANE DEL VIGARANO

COSTA MASNAGA – Ritorno alla vittoria per la Limonta Sport Costa Masnaga, che si porta a casa due punti molto importanti per il proseguo della stagione, sia a livello  di classifica che di fiducia nei propri mezzi.

LA CRONACA

La partenza delle padrone di casa non è esattamente quella che i tifosi speravano, con l’ispiratissima Bocchetti che mostra fin da subito tutte le sue qualità balistiche. Tra le pantere, Baldelli e Matilde Villa sono le uniche ad andare a segno in un primo quarto difficile su entrambi i lati del campo per Costa: Natali, Miccoli e Kinard danno un buon sostegno in fase offensiva a Bocchetti e Vigarano prova la fuga, chiudendo il primo quarto sul +12, 11-23.

Nel secondo quarto, la situazione cambia completamente: merito della rinnovata verve difensiva di Costa, con Spinelli e Allievi sugli scudi, ma è positivo anche l’ingresso di Balossi e Allevi. Palla recuperata su palla recuperata, Basket Costa trova fiducia anche in attacco e completa un parzialone di 27-10, mettendo il naso avanti, 38-33 alla pausa lunga. Nel terzo quarto, è Jori Davis (19 punti al 30′) a caricarsi sulle spalle le pantere, anche se il match, per la bravura di Vigarano a rintuzzare il tentativo di fuga, 45-39 al 25′, di Costa, rimane in equilibrio. Le ferraresi, aumentando i giri del motore in difesa, si riportano in vantaggio al 30′, 53-54.

Spinelli e Allievi suonano la carica in difesa, con Jori Davis on-fire in attacco: le pantere provano lo scatto decisivo, allungando sul +8, 66-58 al 35′. Sembra essere il break giusto, ma Attura, Miccoli e Bocchetti, e i rimbalzi in attacco di una tentacolare Kunaiyi, riaprono completamente il match. Costa trova dei punti d’oro dalla lunetta, Vigarano ha nelle mani più di una volta nell’ultimo minuto la palla del pareggio, ma fallisce tutte le occasioni. Così, è la Limonta Sport Costa Masnaga ad esultare per altri due punti che, in classifica, la fanno volare a quota 8!

Ecco le parole di coach Paolo Seletti al termine della partita: “Vittoria sofferta e molto bella, credo con una delle migliori prestazioni della stagione. Dopo la partenza ad handicap del primo quarto in cui sembrava che loro avessero un altro passo la svolta l’abbiamo avuta iniziando a tenere gli uno contro uno, a prescindere da uomo e zona. Spinelli decisiva nel fornire il primo cambio di ritmo e Allievi con 15 punti di +- in 5′ nel primo tempo. Jori (Davis, ndr) ha avuto una continuità offensiva mostruosa, ha messo i piedi in area tutte le volte che ha attaccato uno contro uno, con e senza pick and roll. È stata un’ancora in tutte le situazioni difficili. Il nostro attacco è partito dalla difesa, riuscendo a correre il campo, cosa che cerchiamo dall’inizio, ma finora c’era riuscita pochissimo.

Il momento del break del secondo quarto con tutte a correre e condividere il pallone spero ci faccia capire che vale la pena provarci sempre, che possiamo reggere anche ritmi un po’ più elevati. Sulle ragazze del settore giovanile c’è da dire che per cinque che giocano ce ne sono altre cinque dietro che aspettano il loro momento. Vedere la crescita continua nel modo di stare in campo è chiaramente un piacere enorme, il margine di miglioramento è ancora molto ampio, la ricerca della continuità sempre la cosa più ardua. Vedere i risultati con i sacrifici che fanno tra scuola, viaggi, basket e compiti credo che le ripaghi pienamente. E, mi ripeto, ci sono altre che meriterebbero spazio, devo fare i conti con un roster “terribilmente” profondo che di partita in partita ci costringe a fare scelte nette, senza distinguere neppure tra senior e under”.

TABELLINO
Limonta Sport Costa Masnaga – Pallacanestro Vigarano 78-76 (11-23; 38-33; 53-54)

Limonta Sport Costa Masnaga: Colognesi ne, Frustaci ne, Davis 29, Pavel, Rulli, M. Villa 10, Allevi, Balossi 2, Baldelli 15, Allievi 7, Frost 4, Spinelli 11. All:
Seletti.
Pallacanestro Vigarano: Natali 12, Kinard 11, Attura 19, Gregori, Celani ne, Gianesini ne, Kunaiyi 2, Gilli, Miccoli 17, Bocchetti 14, Nativi 1. All: Castaldi.

Foto copertina di Marco Brioschi

 

 

Pubblicato in: Hinterland, Sport, News Tags: , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati