BASKET/LA STARLIGHT CI RIPROVA
DOMANI POMERIGGIO A USMATE

OLYMPUS DIGITAL CAMERAVALMADRERA – Seconda di campionato per la Sea Logistic Starlight Valmadrera impegnata domenica pomeriggio alle 17.30 al palazzetto di Usmate Velate. Dopo l’amaro esordio di campionato di serie B contro il Basket Team Giussano terminato al tempo supplementare con il punteggio di 68 -71, si torna in campo con tanta determinazione. “Vogliamo migliorare la prestazione di sabato, pertanto saremo concentrate al massimo e non sottovaluteremo l’avversario commenta il coach Maurizio Frigerio – Il successo al torneo Bussola ci ha dato entusiasmo, ma ora è importante concretizzare in campionato, per partire al meglio con la stagione”.

Occhi puntanti sul match di domenica alle 17.30 dove l’Usmate affronterà il quintetto valmadrerese. “La squadra sta bene e gli allenamenti continuano, ma abbiamo due giocatrici non al massimo della forma. Sia Viganò che Maiorano sono reduci da un’influenza, mentre Romanò ha un problema ad un dito – continua il coach – L’Usmate è un avversario temibile e lo scorso anno ha fatto davvero bene. L’obiettivo sarà limitare il loro punti di forza, ovvero i tiri da tre, puntando su una difesa più aggressiva possibile”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERABuona prova invece delle ragazze dell’under 18 impegnate nell’amichevole di Bresso contro le locali dell’Opsa. “Abbiamo vinto con diciannove punti di differenza- ci spiega la coach Valentina Canali– ed ho avuto delle buone sensazioni. Come prima uscita non male. Abbiamo provato ad alzare l’intensità e a correre di più. A difesa schierata abbiamo ancora delle difficoltà ma cerchiamo di coinvolgerci tutte e questo è positivo”.

“C’è bisogno di lavorare sulla difesa – conclude la Canali- e sulle scelte in attacco ma lo spirito è buono”.

Hanno giocato Martina Orsanigo, Sara Buizza, Angelica Colombo, Martina Cocchia, Camilla Colombo, Alice Angilletta, Chiara Rusconi, Saira Sanchez, Giorgia Bertarini, Silvia Chitelotti e Francesca Andreotti.

 

 

Pubblicato in: Valmadrera, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati