“BELLA DA MORIRE”: SPETTACOLO SULLA FRAGILITÀ UMANA

VALMADRERA – Venerdì sera al Centro Culturale Fatebenefratelli è andato in scena lo spettacolo “Bella da morire-Per una nuvola”, scritto da Ylenia Santo e interpretato da Valentina Papis. Le due ragazze erano state già a Valmadrera in un’altra occasione, sempre con uno spettacolo riguardante i problemi relativi ai disturbi alimentari.

L’attrice protagonista si è esibita in un monologo, interpretando di volta in volta diverse figure femminili, di diverse età, facendo emergere la loro fragilità e i loro problemi, che spesso non emergono o sono trascurati da chi sta intorno. Una fragilità però finalizzata a una consapevolezza: quella di riprendere in mano la propria vita, senza rimanere ancorati al passato, che certo può insegnare, ma non può fare da ancora alle aspirazioni di una persona.

Dopo lo spettacolo ci sono stati i ringraziamenti di rito di Angelo Isella e Raffaella Brioni, assessori alla Cultura rispettivamente del comune di Civate e di Valmadrera.

A fine serata ognuno è stato libeo di lasciare un’offerta a favore dell’Associazione D.C.A.molo di Asso, che con vari progetti aiuta i giovani affetti da Disturbi della Condotta Alimentare.

Sotto: la photogallery dell’evento

 

Pubblicato in: Cultura, Eventi, Giovani, Hinterland, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati