BELLANO, FILIPPO CONCA
TORNA SUI PEDALI A MARSIGLIA
E SOGNA UNA FUGA AL GIRO

BELLANO – Il suo primo anno da professionista non poteva essere al top, stiamo parlando del 23enne ciclista di Bellano in forza alla Lotto Soudal Filippo Conca, se non altro per la totale mancanza d’esperienza in una realtà nuova, affascinate ma anche tremendamente difficile come quello esistente tra gli assi delle due ruote. Ora con la stagione ormai alle porte – il ragazzo esordirà il 31 gennaio a Marsiglia – il diretto interessato confessa impressioni e timori della vigilia: “Sto bene, ma la tendinite di cui ho sofferto a dicembre ha in qualche modo rallentato la preparazione facendomi perdere circa tre settimane di lavoro, che dire vedremo di recuperare in qualche modo”.

Filippo, il 20/21 è stata la stagione dell’esordio nel mondo dei Pro. Come è andata?
“Beh non è che abbia corso moltissimo, in ogni caso mi è servita per accumulare esperienza. Magari dirò una banalità; ma la differenza tra dilettanti e prof è abissale, molto più netta di quanto non si creda. Io però mi sono messo a disposizione della squadra, svolgendo alla lettera le indicazioni che di volta in volta mi venivano fornite”.

> CONTINUA A LEGGERE su

Bellano. Filippo Conca torna sui pedali e sogna una fuga al Giro

 

Pubblicato in: Giovani, Lago, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati

GixSoft88 Rev. 022022 .