LORENZO BODEGA CHOC:
SUL SUO PROFILO FACEBOOK
LA FOTO DI MUSSOLINI

BODEGA DUCE SU FBLECCO – Prima si trovava tra le fila della Lega nord, poi è uscito confluendo in alcuni movimenti di stampo centrista, e ha infine corso insieme al Nuovo Centrodestra nelle elezioni comunali lo scorso maggio, non riuscendo però a conquistare il ballottaggio. Ma ora sembrerebbe aver cambiato ancora, avvicinandosi alla destra estrema.

Lorenzo Bodega, ex sindaco di Lecco per due mandati, ed ex parlamentare del Carroccio, ha lasciato di stucco i suoi estimatori su Facebook pubblicando sul proprio profilo personale una foto di Benito Mussolini.

Null’altro, solo l’immagine senza parole o altri link. Un piccolo quanto significativo gesto che ha scatenato i commenti dei suoi amici. E che, c’è da giurarci, farà parlare ancora molto.

bodegaBattuto alle recenti elezioni comunali già al primo turno dove è stato superato non solo da Virginio Brivio – poi riconfermato primo cittadino – ma anche dal semi sconosciuto Alberto Negrini, ora l’uomo reso celebre in Italia dalla clamorosa gaffe del “Sarò breve e circonciso” si segnala per questa estemporanea uscita su una pagina che, malgrado le recenti battute d’arresto, colleziona comunque circa 1.500 “amici”.

Al momento comunque non è possibile escludere nemmeno un attacco di hacker al profilo di Bodega – che a lato della pubblicazione della foto incriminata non ha aggiunto commenti di alcun genere.

Intanto il sindaco di Pescate Dante De Capitani ha partecipato alla discussione rispondendo a un post dove viene scritto: “Ne abbiamo già tanti di personaggi inqualificabili oggi, perché riesumarne un altro?”. E il primo cittadino pescatese: “Inqualificabili e senza palle, almeno questo gli attributi li aveva…..”. Con Pierluigi Lococciolo, consigliere comunale tra le fila di “Bodega sindaco sì”, che ha messo il like alla frase.

Mentre Bodega non risponde al telefono.

 

Pubblicato in: politica, Città, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati