BRUTTO “VOLO” PER TORRICINI,
RIFUGISTA SUL GRIGNONE.
MA IL BRIOSCHI RESTA APERTO

TORRICINI-SULLA-NEVEPASTURO – “Un bel volo appeso all’elicottero della rega e ricovero…fine dei giochi!!”. Con la consueta schiettezza e il disincanto tipico degli uomini di montagna, così descrive il suo brutto incidenteAlex Torricini, noto ‘capanat‘ al Brioschi, il rifugio in cima al Grignone che comunque, conferma egli stesso al nostro quotidiano on line, “funziona regolarmente”.

Di certo il volo su una via di ghiaccio e misto in Svizzera costerà un lungo stop ad Alex, che ha riportato la frattura di tibia e perone.

> Continua a leggere su Valsassinanews

 

 

 

 

 

Pubblicato in: Montagna, Valsassina, Economia, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati