CAI, NOTTE GRATUITA
AL RIFUGIO PER GLI UNDER 16

LECCO – Tra il 3 luglio e il 25 settembre si terrà il progetto “Famiglie e Giovani in Montagna“, proposto dal CAI Lombardia, da Assorifugi e dal Consiglio di Regione Lombardia. Sarà aperto a tutti, soci e non soci del Club Alpino Italiano.

Il progetto nasce con l’idea di far vivere gratuitamente ai giovani un’esperienza in rifugio scegliendo fra quelli aderenti presenti sul sito del CAI Lombardia, dove verrà indicato se il rifugio aderirà solo per i giorni infrasettimanali, a esclusione delle notti prefestive e delle notti tra sabato e domenica o se non porrà dei limiti.

Il servizio di mezza pensione per i giovani sarà gratuito solo se abbinato al trattamento di mezza pensione del familiare, dei famigliari o parenti di primo grado che accompagnano il giovane. Le famiglie, o singoli componenti del nucleo familiare o parenti di primo grado con bambini e giovani che vogliono partecipare al progetto, dopo aver verificato la disponibilità telefonando direttamente al rifugio, devono iscriversi attraverso il modulo on line presente sul sito del CAI Lombardia.

Il richiedente riceverà un voucher via mail, con la conferma dei dati trasmessi, da stampare e consegnare firmato al gestore del rifugio prescelto. Il gestore dovrà apporre il timbro del rifugio e la firma per la convalida del servizio di mezza pensione (cena, pernottamento e colazione) per bambini e giovani fino ai 16 anni. Ogni singolo giovane non può richiedere più di due pernottamenti gratuiti. La possibilità di adesione sarà vincolata dal raggiungimento del budget disponibile.

Pubblicato in: Giovani, Montagna, News, Turismo Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati