CALCIO A 5, IL LECCO
ESPUGNA VILLORBA 2-5

LECCO – Il Lecco espugna Villorba sul 2-5 e consolida il 4° posto in classifica nel girone A di Serie A2. Vittoria meritata in terra veneta, 4ª giornata di ritorno, per i ragazzi di mister Pablo Parrilla. Privi di Mattaboni squalificato, i blucelesti dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo sul 2-3, allungano nella ripresa sino a chiudere a +3 sui padroni di casa.

LA CRONACA
Pronti via e dopo 32″ Tortorella, in pressione, ruba palla a un avversario sul passaggio di Venier e insacca il vantaggio bluceleste. Al 2′ il Villorba trova il pareggio con Tenderini, bravo a sfruttare al meglio una errata rimessa laterale di Ferri. Lo stesso Tenderini centra poi il palo con uno spunto personale, mentre dalla parte opposta Hartingh recupera palla, si invola verso la porta, ma calcia addosso a Venier. Gara equilibrata che il Villorba passa a condurre al 13′, quando l’arbitro non ravvede un fallo a centrocampo su Tortorella e Madu ne approfitta per battere Di Tomaso. Il Lecco non ci sta e Cannella, in mischia, sigla il 2-2 al 17′. Al 19′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è Espindola in girata a riportare avanti il Lecco.

La ripresa inizia con uno scambio tra Hartingh e Tortorella, conclusione di quest’ultimo e miracolo di Venier, bravo poco dopo in uscita a negare il gol ad Hartingh. Il Lecco gioca meglio, ma Ferri calcia due volte a lato, poi Venier respinge con la faccia un tiro di Tortorella. Il Villorba si fa vivo con un tiro al volo di Del Piero che chiama Di Tomaso al grande intervento. Scampato il pericolo, i blucelesti vanno di nuovo vicini al +2 con la conclusione al volo di Ferri che termina alta da ottima posizione. Al 9′ azione personale di Cannella e rete del 2-4. Villorba pericoloso con Tenderini che mette a lato di poco e subito dopo viene espulso per un fallo da dietro su Ferri. Il Lecco non sfrutta i 2′ in superiorità numerica e, tornati 5 contro 5, è Espindola a salvare sulla conclusione a colpo sicuro di Del Piero. Al 16′ il Villorba schiera il portiere di movimento e Hartingh manca la quinta rete dopo aver recuperato palla, trovando la respinta sulla riga di un avversario. Al 18′ assist di Tortorella e conclusione sul palo di Hartingh. Poco dopo Di Tomaso recupera palla e, direttamente dalla sua porta, infila in quella avversaria sguarnita il gol del 5-2 finale.

 

Pubblicato in: Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .