CALCIO A 5, IL MERCATO
SI INFIAMMA. UFFICIALE
MIGUEL RUBIO GARCIA

LECCO – Nuovo colpo di mercato per il Lecco Calcio a 5, che si assicura il forte laterale spagnolo Miguel Angel Rubio Garcia, classe 1994, nativo di Granada. Gli appassionati blucelesti hanno avuto modo di apprezzarne già le qualità nella semifinale della Final Eight di Coppa Italia, disputata lo scorso primo maggio dal Lecco contro le Aquile Molfetta. In quell’occasione Rubio Garcia realizzò una delle reti biancorosse, andando a segno anche nella decisiva sequenza dei rigori che valsero ai pugliesi l’approdo in finale.

“Fino al 2016 giocavo a calcio a 11 in Spagna – racconta Miguel -. Un mio amico, sapendo che mi piaceva il futsal, mi chiese se volessi provare a cambiare andando a giocare con lui nel Barletta, in Serie B. Feci un provino e mi presero. Quell’anno raggiungemmo i playoff per la A2 e la Final Eight, poi in estate ci fu una fusione e la società salì in A2 con il nome di Salinis“. Miguel si dimostra subito a proprio agio nella sua nuova avventura e colleziona ben 35 reti nella prima stagione in B e 10 nella seconda in A2.

L’anno dopo decide di tornare in Serie B, accettando la corte del Ruvo di Puglia, ambiziosa società con cui raggiunge i playoff e la semifinale di Final Eight, con un bottino personale di 26 centri nelle due manifestazioni. A rovinare i suoi piani ci pensa il Covid e Miguel decide far ritorno in patria. “Volevo continuare a giocare a futsal e non appena si è potuto ho ripreso con la squadra del Pericola, nel mio paese. A gennaio mi hanno chiamato le Aquile Molfetta e sono stato felice di tornare in Italia. In 8 partite di campionato ho segnato 9 gol e fornito 12 assist, contribuendo alla vittoria del campionato e arrivando in finale nella Final Eight“.

E, come detto, proprio nella Final Eight di Porto San Giorgio, Miguel incontra il Lecco: “Conoscevo già mister Parrilla da quando giocavo in Puglia. Il Lecco mi ha dato subito l’idea di essere una grande famiglia. In campo ho visto una squadra capace di giocare un ottimo futsal e molto unita per raggiungere i propri obiettivi. Mi ha lasciato un’ottima impressione e sono contento di aver ricevuto questa chiamata”.

Con i blucelesti Miguel ritrova anche la Serie A2: “Purtroppo la mia prima esperienza in A2 non è andata molto bene perché le cose non funzionavano a livello di squadra. Ora voglio riscattarmi e sono convinto di poter trovare a Lecco quello che mancava al Salinis. Abbiamo un grande mister e la società sta costruendo una rosa all’altezza per fare bene. Non sarà facile, ma sono convinto che faremo bene”.

 

LECCO CALCIO A 5/IN PORTA L’ESPERIENZA DI CASETTA

CALCIO A 5, FELIPE OZEAS RESTA A LECCO. PER IL PIVOT TERZO ANNO IN BLUCELESTE

CALCIO A 5: PRIMO COLPO È L’ARGENTINO PICALLO

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .