CALCIO, FINISCE IN PAREGGIO
“IL DERBY DELL’ADDA”: 1-1,
GOL DI DE ANGELI E REDAELLI

calcio lecco olginatese 1LECCO – Un’Olginatese cinica e compatta conquista un punto importante in casa del Lecco. I bianconeri, più solidi gestiscono al meglio la gara ed escono indenni dal Rigamonti-Ceppi. Mister Fiorenzo Roncari schiera Chessa dietro al tridente composto da Castagna-Sarao-Asiedu, mentre mister Alessio Delpiano imposta un insolito 4-4-2 con Cristofoli e Donghi in avanti. Dopo una prima fase di studio, al 10′ Sarao ruba palla a Menegazzo, Chessa intercetta e scaglia in porta, ma Ghislanzoni fa buona guardia. Tre minuti più tardi Bono va vicino al gol su punizione. Al 18′ è Sarao a rendersi pericoloso, ma il portiere bianconero para.

La partita si accende al 35′, quando si rivede il Lecco: Di Ceglie tira da fuori area e De Angeli devia in angolo. I bianconeri contengono i padroni di casa e al 37′ passano in vantaggio con un preciso colpo di testa di De Angeli. Due minuti dopo il Lecco ha l’occasione per pareggiare con un incornata di Mauri che si spegne a lato. Al 43′ Donghi serve Panzetta che fa partire un piatto destro verso Frigerio; il tiro è deviato, ma l’estremo difensore fa buona guardia.

calcio lecco olginatese 2Nel secondo tempo gli ospiti si fanno subito pericolosi con Scaccabarozzi (3′), ma il suo rasoterra è deviato in angolo. All’11’ Castagna crossa da destra, ma Colombo mette in angolo. Sull’azione successiva Gritti incorna, ma la palla esce. Al 13′ è ancora Scaccabarozzi a impegnare Frigerio con una botta da fuori. Due minuti dopo paura per Cristofoli: l’attaccante sbatte la testa contro i cartelloni pubblicitari ed è costretto a uscire dal campo e viene portato in ospedale. Al 18′ Castagna devia una punizione di Mignanelli, ma Ghislanzoni compie un autentico miracolo. Un minuto dopo Donghi impegna Frigerio che si rifugia in corner.

Al 22′ Redaelli pareggia i conti dopo un batti e ribatti in area su calcio d’angolo. Al 23′ Selvatico ci prova dalla distanza, ma il portiere di casa è attento. Al 37′ Marchesetti calcia una punizione direttamente sul portiere, l’Olginatese recupera palla e Selvatico va vicinissimo al gol con un rasoterra di poco a lato. Gli ospiti ci provano nei minuti finali, ma la gara finisce in parità.

IL TABELLINO

LECCO (4-2-1-3): Frigerio 6.5; Redaelli 6.5, Rudi 6, Gritti 6, Mignanelli 6; Mauri 6.5, Di Ceglie 6; Chessa 5 (31’st Aldegani 6); Asiedu 5.5 (27’st Romeo 6), Sarao 6.5, Castagna 7. A disposizione: Facheris, Asti Brun, Rota A., Rota N., Sciannamè. Allenatore: Roncari 5.5.

OLGINATESE (4-4-2): Ghislanzoni 7; Lucente 6.5 (10’st Marchesetti 6), Colombo 6, De Angeli 7, Menegazzo 6; Iovine 7, Bono 6.5, Panzetta 6, Scaccabarozzi 7.5; Donghi 6.5 (31’st Perico 6), Cristofoli 6 (18’st Selvatico 6.5). A disposizione: Bertani, Todeschini, Panzeri, Longoni. Allenatore: Delpiano 6.5.

Arbitro: Bianchini di Cesena 5.5

Reti: 37′ pt De Angeli (O), 22′ st Redaelli

Note: Ammoniti: Chessa, Di Ceglie, Mauri per il Lecco, Lucente, Colombo, Menegazzo, Scaccabarozzi, Ghislanzoni per l’Olginatese

di Fabio Landrini

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati