CALCIO: I CAMBI DI ZIRONELLI
RIACCIUFFANO LA VIRTUS.
TRA LECCO E VERONA È 2-2

LECCO – Succede tutto nel secondo tempo nella sfida tra Calcio Lecco e Virtus Verona, valida per la dodicesima giornata del campionato di Serie C valida: gli ospiti passano due volte in vantaggio, ma i blucelesti non mollano e agguantano il pari all’80° grazie al primo gol di Tommaso Morosini.

Nella prima frazione di gioco parte meglio il Lecco, che al 15° va vicino al vantaggio con Buso, stoppato dall’uscita provvidenziale di Giacomel. Alla mezz’ora Marchi spaventa i blucelesti con un bel tiro dal limite, ma la conclusione si spegne di poco sul fondo.

La ripresa si apre subito con un episodio “dubbio”: Merli Sala stende Marchi in area, l’arbitro fischia il calcio di rigore e dal dischetto Danti non sbaglia e porta avanti gli ospiti. Il Lecco non demorde e al 61° trova il pareggio grazie al siluro da fuori del neoentrato Kraja. L’1-1 regge poco, perchè al 67° la Virtus passa ancora in vantaggio con il tap-in vincente di Faedo su una respinta corta di Pissardo. Le emozioni non finiscono qui ed è ancora uno dei cambi di Zironelli a riacciuffare il risultato a dieci minuti dal termine: Morosini risolve una mischia nell’area piccola della Virtus, regalando la rete del 2-2 finale.

G.G.

LECCO – VIRTUS VERONA 2-2
Danti (V), Kraja (L), Faedo (V), Morosini (L)

LECCO (3-4-3) Pissardo; Merli Sala, Battistini, Enrici; Masini, Galli (Kraja dal 52°), Lora (dal 90° Purro), Celjak; Ganz (Mastroianni dal 60°), Iocolano, Buso (Morosini dal 52°). A disposizione: Ndiaye, Bia, Reda, Tordini, Petrovic, Lakti, Di Munno, Sparandeo. All. Zironelli.

VIRTUS VERONA (5-3-2) Giacomel; Daffara, Cella, Pellacani, Mazzolo (Danieli 75°), Lonardi; Faedo, Metlika, Danti (Nalini dal 65°); Marchi (Amadio dal 65°), Pittarello. A disposizione: Sibi, Danieli, De Rigo, Arma, Tronchin, Pinto, Carlevaris, Vesentini, Zugaro. All. Fresco

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 112021 .