CALCIO/LECCO TOCCA LA VETTA.
VINCE CONTRO L’ARZIGNANO
GIOCANDO UN TEMPO IN 10

LECCO – Importante vittoria questo pomeriggio per i ragazzi di mister Luciano Foschi. Il Lecco passa subito in vantaggio con Zambataro ma si fa raggiungere, resta in dieci a inizio secondo tempo ma una giocata di Tordini regala i tre punti che valgono la vetta della classifica del girone A di Serie C a quota 51. Primato provvisorio ma che dà ulteriore fiducia ai blucelesti che restano in attesa dei risultati della Pro Sesto (50 punti), che gioca alle 17.30, ma soprattutto dello scontro diretto tra FeralpiSalò (50 punti) e Pordenone (49 punti), posticipo del lunedì sera.

LA CRONACA
Occasione per il Lecco già al 4′ con Bunino che arriva davanti al portiere avversario, purtroppo la palla sfiora il palo. Poco nulla da segnalare fino all’avvicinarsi della mezz’ora: al 28′ palla che arriva dalla sinistra a Zambataro sul secondo palo, il bluceleste calcia in porta e sblocca la partita. 1-0 per il Lecco. La reazione vicentina non si fa attendere, con un gran tiro d’esterno Cester insacca il pari, nonostante qualche mugugno dei padroni di casa sull’azione del gol. Il primo tempo si conclude senza altre emozioni.

Pronti via e al 47′ brutto intervento di Ilari, l’arbitro sfodera il cartellino rosso. Tempo una decina di minuti e mister Foschi corre ai ripari schierando Tordini e richiamando in panchina Pinzauti. La scelta è azzeccata perché è proprio il numero 11 al 65′ a  far esultare il Rigamonti-Ceppi: Lepore serve una palla arretrata al centro, la prende Tordini che si smarca e trova la rete del 2-1.

 

 

Pubblicato in: Calcio, Città, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati


GixSoft88 Rev. 022022 .