CALCIO, L’ASD O.ZANETTI
PRESENTA LA PRIMA SQUADRA

PresentazioneLECCO – Grande entusiasmo per la nuova avventura dell’Asd O.Zanetti che per il primo anno vedrà la prima squadra ai nastri di partenza nel campionato di Prima Categoria dopo la trionfale cavalcata che ha permesso di vincere il campionato valtellinese della passata stagione.

Le parole del presidente Giancarlo Barindelli racchiudono il pensiero della società nata nel lontano 1947: “ci avete sorpreso lo scorso anno raggiungendo un risultato impensabile per la nostra realtà e spero possiate continuare a sorprenderci anche in questa stagione”. “Non è giusto porsi dei limiti anche se ovviamente partiamo per salvarci – precisa il presidente -, ma il risultato sportivo conta fino a un certo punto: la nostra forza è il gruppo, la programmazione e ragazzi che hanno voglia di impegnarsi e stare insieme divertendosi”.

“La prima squadra è un esempio per i nostri 260 tesserati del settore giovanile con già iscritte 11 squadre, senza dimenticare la sezione pallavolo e ginnastica ritmica – continua Barindelli -, è indispensabile avere una struttura adeguata ed è per questo che i maggiori sforzi economici sono stati rivolti nel riqualificare il campo dell’oratorio di Castello con la posa di erba sintetica, nella gestione del campo di Ello e nel far disputare le gare interne della prima squadra al “Rio Torto” di Valmadrera”. Il presidente conclude poi facendo a nome di tutto il Consiglio un “in bocca al lupo per la prossima stagione sportiva”.

Per la nuova stagione è dunque confermato lo staff tecnico con Tiziano Valsecchi  come responsabile dell’area tecnica, Mario Colombo direttore sportivo e Michele Cirillo qualificato allenatore, inoltre sono stati inseriti alcuni giovani della Juniores e quattro nuovi ragazzi, Moreno Vassena centrocampista classe 1992, Manuel Sacco difensore classe 1992, Franck Okou centrocampista classe 1989, Alioune Dioum  attaccante classe 1989, per cercare di rinforzare una rosa già competitiva. Nello staff ci sarà anche Bruno Caratozzolo, già fisioterapista di Lecco e Varese.

Nuovi ZanettiIl direttore sportivo Mario Colombo ha voluto sottolineare: “Sono alla Zanetti da un anno e mi trovo proprio bene, questa è una grande famiglia, una società umile che non fa mai il passo più lungo della gamba ma che in 5 anni è passata dalla terza categoria al sogno della prima categoria ora con l’entusiasmo vogliamo dimostrare di essere all’altezza della situazione, fondamentale sarà cementare il gruppo tra i vari ragazzi che vogliono fare calcio per puro divertimento e sono sicuro che con tantissimo impegno e forza di volontà i risultati arriveranno”.

Mister Cirillo, due promozioni e due volte ai play off nel suo palmares da allenatore della Zanetti, invece dichiara: “Sono entusiasta e non vedo l’ora di poter iniziare questa nuova avventura”. “L’obiettivo primario sarà salvarsi – continua l’allenatore -, ma sono orgoglioso di poter allenare tutti ragazzi che giocano a calcio per la pura voglia di farlo e per la passione che muove questo meraviglioso sport, siamo consapevoli della responsabilità che grava sulle nostre spalle, con orgoglio e senza pressione, siamo lo specchio della società che rappresentiamo con 260 tesserati che vogliono divertirsi, stare insieme e siamo la dimostrazione vivente che impegnandosi a fondo si possono raggiungere risultati che sembrano incredibili”.

Per quanto riguarda il settore giovanile invece anche per la prossima stagione la gestione è affidata a Pierangelo Bartesaghi, questo settore conta 11 squadre oltre la scuola calcio, coinvolge 250 ragazzi ed una cinquantina di allenatori ed educatori tutti volontari, preparati e competenti.

 

Gruppo Zanetti

Pubblicato in: Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .