CALCIO, LE PROBABILI FORMAZIONI
DI LECCO E OLGINATESE

Marco Redaelli Calcio LeccoLECCO – Test Pontisola per il Lecco. Domenica pomeriggio alle 14.30 al Legler di Ponte San Pietro. I bergamaschi arrivano da una sconfitta (2-1) in casa del Mapellobonate, ma sono comunque una squadra temibile. E soprattutto i blucelesti hanno problemi con le squadre considerate abbordabili. A quota 45, secondi a pari merito con il Seregno, i lecchesi si trovano a ben 12 punti i vantaggio dagli avversari e non possono pensare di sprecare altre occasioni se non per cercare di agguantare il Piacenza, che comanda a  60 punti, almeno staccare i brianzoli degli ex Cotroneo e Capogna. I lariani dovranno fare meglio dell’andata, quando strapparono un pareggio (2-2).

Ma il tecnico non potrà contare su tutti i migliori giocatori, visto che in tre sono fuori per squalifica, perché espulsi domenica scorsa nel corso del derby dell’Adda con l’Olginatese. Marco Turati, espulso nell’occasione del rigore per i bianconeri perché ha interrotto fallosamente una chiara occasione da rete, è stato squalificato per una gara. Come lui anche Patrick Meyergue, che ha lasciato il campo nel finale di gara dopo essersi visto sventolare il secondo cartellino giallo in faccia. È andata peggio ad Alessandro Rigamonti. L’attaccante non è nemmeno sceso in campo, ma ha protestato vistosamente nel finale del match e per questo è stato espulso dal direttore di gara. Non salterà solo la sfida in casa con i bergamaschi, ma anche quella casalinga contro la Bustese. Un bel problema, soprattutto in difesa, per mister De Paola, che dovrà cambiare le carte in tavola.

La probabile formazione (4-3-3): Lazzarini; Fratus, Redaelli, Pergreffi, Bugno; Di Gioia, Vignali, Corteggiano; Romano, França, Cardinio

 

Giovanni Arioli OlginateseOLGINATE  – Olginatese a  caccia di una vittoria che può valere i playoff. I bianconeri, che fino a un paio di mesi fa si trovavano tra le ultime della classe, ora hanno trovato un equilibrio che ha permesso loro di conquistare punti preziosi ovunque. E domenica pomeriggio, alle 14.30, sfideranno la Folgore Caratese nel campo di via dell’Industria. Non è certo una sfida di alta classifica, anzi, i brianzoli sono quintultimi a 24 punti, ben undici in meno agli uomini di Fabio Corti, quinti. “Ma dobbiamo stare attenti a ogni partita – afferma il tecnico – non ci sono squadre scarse quest’anno. Tutte possono creare problemi, quindi non bisogna mai abbassare la guardia”.

L’obiettivo dichiarato dal club è la salvezza. Ma in caso di vittoria e di risultati favorevoli in altri scontri diretti, i bianconeri potrebbero confermarsi tra le prime della classe. “Nelle prossime due settimane capiremo se siamo una formazione che merita i playoff o se ci sono squadre più forti di noi. Intanto comunque il nostro obiettivo è di arrivare a 45 punti, la quota salvezza. Poi possiamo pensare a  divertirci”.

La probabile formazione (4-4-2):  Celeste; Corti, Narducci, Mara, Menegazzo; Rada, Arioli, Rossi, Maresi; Mazzini, Rebecchi

 

Pubblicato in: Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti