CALCIO, LE PROBABILI FORMAZIONI
DI LECCO E OLGINATESE

calcio lecco-cortenova cardinioLECCO – Il Lecco vuole continuare la sua striscia positiva. Domenica pomeriggio alle 15, in Alto Adige, i blucelesti saranno di scena con la Virtus Bolzano dell’ex capitano Luca Lomi. Si tratta della trasferta più lunga per gli uomini di Stefano Cuoghi, che però ancora una volta dovrà guardarli dalle tribune perché squalificato. Non sarà una gara semplice, e non solo per i chilometri che dovrà affrontare la compagine lariana, ma anche perché gli altoatesini sono ultimi in classifica con un solo punto, guadagnato sette giorni fa in casa del Monza grazie a un pareggio a reti inviolate.

E quindi contro il Lecco vorranno svoltare per evitare di dover rincorrere una posizione per la salvezza a nemmeno un mese dall’inizio del campionato. In panchina ci sarà Giampiero Zamboni, mentre in campo andranno grosso modo gli stessi che hanno battuto il Pontisola (4-3) settimana scorsa. Ma soprattutto tornerà in campo il capitano Fabio Cardinio, mancato nelle prime tre gare di campionato a causa della squalifica ricevuta dopo l’espulsione nella finale playoff della scorsa stagione contro il Seregno. E i tifosi blucelesti già pregustano botti con la coppia d’attacco Cardinio-Crocetti. Ma il reparto difensivo dovrà colmare alcune lacune evidenti nelle ultime gare.

La probabile formazione (3-5-2): Martinez; Mapelli, Orlando, Garofoli; Di Giovanni, Riva, Guitto, Romano, Cioffi; Crocetti, Cardinio

 

Alberto Corti Olginatese 01OLGINATE – La vittoria è obbligatoria. Perché è vero che l’Olginatese è un diesel e mette il turbo solamente dopo qualche gara di campionato, ma il 5-1 subito in casa del Ciliverghe Mazzano settimana scorsa non è piaciuto ai vertici di via dell’Industria. Un’umiliazione che potrebbe costare cara a mister Fabio Corti. Diventa così fondamentale la sfida di domenica pomeriggio (alle 15) con il Ciserano, che arriverà sulle rive dell’Adda per raccogliere punti importanti per stare in scia delle prime in classifica. Ma i bianconeri hanno solo un pensiero: vincere.

Il tecnico punta tantissimo su questa squadra, anche se qualcosa non va nel reparto arretrato, il peggiore del girone B, unico ad aver subito undici reti. Per una formazione che ha sempre fatto della solidità in difesa un vanto è sicuramente un campanello d’allarme. Corti punterà sui suoi uomini migliori per cercare di annientare il Ciserano.

La probabile formazione (4-5-1): Celeste; Corti, Mara, Fabiani, Menegazzo; Maresi, Bazzani, Rossi, Nasatti, Rebecchi; Recino

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati