CALCIO: LECCO BEFFATO AL 93′.
LA VIRTUS BOLZANO VINCE 1-0

Fabio Cardinio Calcio Lecco Primo PianoBOLZANO – Lecco sconfitto al 93′. In Alto Adige i blucelesti escono dal Druso con zero punti dopo una prestazione opaca culminata con un gol della Virtus Bolzano in zona Cesarini, che agguanta così la prima vittoria. La formazione di mister Stefano Cuoghi, guidata in panchina da Gianpiero Zamboni a causa dalla squalifica del tecnico “titolare”, scende in campo con il tradizionale 3-5-2, con la coppia d’attacco formata da Crocetti e Cardinio.

È proprio il primo a impegnare l’estremo difensore avversario al 10’ con un tiro dalla distanza, respinto senza troppi problemi. Al 20’ occasione per gli altoatesini con una punizione invitante che De Simone calcia in centro area, ma il tiro di Kaptina non è preciso. Al 31’ contropiede del Lecco con Romano che serve Guitto, ma quest’ultimo non trova la porta.

Nella ripresa si vede subita la squadra di Cuoghi, con Donnarumma che, al 4’, trova un angolo. Al 9’ Romano impegna Tenderini, mentre al 12’ Crocetti fa la barba al palo con un diagonale preciso. Ma dall’altra parte Timpone si fa pericoloso al 13’, ma Orlando salva tutto. Al 19’ Crocetti potrebbe sfruttare un’uscita errata del portiere bolzanino, ma non ci arriva. Al 26’ Donnarumma mette una pezza su Speziale, poi Martinez respinge di pugno. Al 35’ pasticcio dell’estremo difensore bluceleste, ma Timpone incredibilmente non insacca. Nel finale i padroni di casa, guidati dall’ex capitano lecchese Luca Lomi, aggrediscono sempre più i lombardi che si ritirano nella propria metà campo.

E nei minuti di recupero arriva la beffa: Zentil di testa gonfia la rete. Doccia gelata per i blucelesti, alla terza sconfitta in quattro partite di campionato.

 

VIRTUS BOLZANO – LECCO 1-0

VIRTUS BOLZANO (4-4-2): Tenderini; Antonacci, Kiem, De Simone, Danieli; Cremonini (27′ st Tessaro), Speziale, Zentil, Kaptina; Timpone, Clementi. All. Lomi

LECCO (3-5-2): Martinez; Meyergue (27′ st Mapelli), Orlando, Garofoli (44′ st Di Giovanni); Benedetti, Riva, Romano, Guitto, Donnarumma; Cardinio (19′ st Parravicini), Crocetti. All. Zamboni

Arbitro: Modesto di Treviso

Marcatore: st 48′ Zentil

Note: Ammoniti: De Simone, Riva, Garofoli

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati