CALCIO LECCO: ORA È UFFICIALE
IL CAMBIO DELLA PROPRIETÀ

LECCO – Svolta improvvisa alla Calcio Lecco. Martedì pomeriggio, dinnanzi a un notaio lecchese, è stato siglato l’accordo di cessione dell’intero pacchetto azionario. La nuova proprietà è rappresentata da Stefano Galati e da Carlo Stocco. Il primo, immobiliarista di Riccione, ha assunto la carica di presidente, mentre il secondo, imprenditore di Schio, è socio.

“Abbiamo aspettato a comunicare il passaggio di proprietà fino a quando non ho visto la firma – afferma l’amministratore unico Paolo Cesana -, volevamo evitare che accadesse come un paio di mesi fa”. Ovvero quando Salvatore Ferrara si era ritirato improvvisamente dopo aver sottoscritto una sorta di precontratto.

Il Lecco quindi ora cambia proprietà, dopo aver passato gli ultimi due anni senza una vera e propria guida societaria, rimpallata tra la famiglia Invernizzi, che attende ancora il pagamento delle quote, Joseph Cala nei mesi di luglio e agosto 2012 e la Centobluceleste, società creata da imprenditori e politici del territorio apposta per salvare via don Pozzi, dall’ottobre 2012.

Oltre a quel Ferrara che era stato presentato in pompa magna lo scorso dicembre, portando un direttore sportivo de facto – Cosimo Savoia – che aveva reclutato il nuovo allenatore Rocco Cotroneo, il preparatore atletico e alcuni giocatori. Salvo poi abbandonare baracca e burattini nel giorno della firma decisiva.

F.L.

 

 

Pubblicato in: Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati