CALCIO, LECCO INVIDIA COMO:
ECCO LA “GLORIA” FABREGAS,
ENTUSIASMO AL SINIGAGLIA

COMO – Adesso è ufficiale. Il Como ha tesserato lo spagnolo Cesc Fabregas, che arriva sulle rive del Lario da svincolato dopo avere chiuso l’esperienza nelle file del Monaco, in Ligue1.

Lo spagnolo è arrivato in Italia ed è stato accolto davanti allo stadio Sinigaglia dai tifosi con cori, sciarpe, bandiere e tanto entusiasmo. Il 35enne centrocampista spagnolo è il grande colpo estivo del club lariano e in centinaia sono arrivati per festeggiarlo, tra selfie, foto e qualche autografo di ricordo. Fabregas, ex Barcellona, Arsenal e Monaco, che in carriera ha vinto tutto, ha firmato un accordo biennale con la società lariana e indosserà la maglia numero 4.

“La società ha creduto in me – ha detto Fabregas nella conferenza stampa di presentazione -. Arrivo qui con le stesse ambizioni di sempre: giocare e vincere. Nel momento in cui capirò che non ci sono più questi stimoli appenderò le scarpe al chiodo. Ma ho ancora tanto da dare al calcio. Voglio portare il Como in Serie A. Spero che a partire da oggi possiamo costruire questo progetto insieme”. Soddisfatto della buona riuscita dell’operazione anche il Ceo del club lariano, Dennis Wise: “Siamo felici della sua scelta di sposare il nostro progetto. Parliamo di un calciatore importante. Ringrazio il suo procuratore e sua moglie che lo hanno convinto a trasferirsi qui. Siamo molto contenti di averlo con noi”.

Insomma, dopo le voci (rivelatesi poi infondate) di un presunto arrivo al Lecco del grande Rodrigo Palacio, i poco amati – sportivamente – “cugini” del Como godono con il campionissimo spagnolo. Ma la campagna acquisti bluceleste non è ancora finita.

RedSpo


Pubblicato in: Calcio, News, Sport Tags: 

Condividi questo articolo

Ultimi articoli pubblicati