CALCIO LECCO NEL CAOS,
GHEZA: “ORA AZIONI LEGALI
PER TUTELARE CLUB E CITTÀ”

stefano-gheza-leccoLECCO – “Ci affideremo a un avvocato per valutare azioni legali e tutelare l’interesse pubblico”. Stefano Gheza, assessore allo Sport, interviene a gamba tesa sulla situazione della Calcio Lecco. “Abbiamo un affetto particolare per lo sport – spiega -, ma non possiamo entrare nelle questioni di una società privata. Nonostante tutto siamo responsabili del nostro patrimonio, tra cui c’è lo stadio e il credito di oltre 170mila euro con la società. Nel rispetto della par condicio di tutti i creditori stiamo cercando di risolvere la questione. Gli ultimi episodi però ci fanno pensare che la situazione nel club sia compromessa, per questo ora ci muoveremo con un avvocato, per capire cosa è più opportuno fare”.

La Calcio Lecco è entrata nell’assemblea cittadina grazie agli interventi di Giovanni Colombo (Lega nord) e Roberto Nigriello (Pd). “Non si può andare avanti così – sottolinea l’esponente del Carroccio -, lo sport è una cosa seria e dobbiamo liberarci di certi personaggi che infangano la città”. Il giovane dem invece chiama in carico l’Amministrazione perché in via don Pozzi “ora c’è poca chiarezza e non possiamo farci deridere da tutta Italia per colpa di alcuni soggetti”.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati