CALCIO LECCO, NODO EQUITALIA:
SI LAVORA PER RATEIZZARE,
UNICA STRADA PER LA LEGA PRO

salvatore trunfio sandro meregalli carmine palumboLECCO – La partita più importante della stagione per la Calcio Lecco si gioca in questo fine settimana. Ed è la gara con Equitalia, il vero dentro o fuori in senso reale, non solo letterale. Perché se via don Pozzi riuscirà a ristrutturare il debito di oltre 600mila euro con l’erario potrà richiedere il ripescaggio in Lega pro e avere chance di giocare in serie C a settembre. Se invece non sarà possibile rateizzare, allora sarà fortemente improbabile il ritorno tra i professionisti.

“C’è una nuova norma che permette una nuova rateizzazione a Equitalia anche a chi non l’ha onorata, e la Calcio Lecco già due volte non l’ha fatto – spiega l’amministratore unico Sandro Meregalli –, per questo non sappiamo ancora se l’esito sarà positivo. Ma ci sono alcuni professionisti che ci stanno lavorando e quindi attendiamo il loro consiglio”. Tra sabato e domenica il dirigente, insieme ai suoi collaboratori, spulceranno tutte le carte e lunedì si saprà se via don Pozzi potrà chiedere serenamente il ripescaggio o trovare un’altra strada per garantire la solidità della società alla Lega pro. Anche se tuttora non esiste una reale società dietro al Lecco.

Meregalli vuole dare il la a un club formato da professionisti competenti che cerchino di autofinanziarsi in ogni stagione, tra sponsor, biglietti, merchandising, cessioni e soprattutto contributi. Un modo difficile ogni categoria, ma di certo più fattibile in Lega pro rispetto alla serie D, dove ci sono i diritti televisivi e i contributi per i giovani che scendono in campo. Ed è quindi per questo che cerca disperatamente l’accesso alla terza serie, anche perché, come già dichiarato nella conferenza di presentazione di settimana scorsa, “ci sono più imprenditori disposti a dare soldi se otteniamo l’accesso in Lega pro”.

Intanto però la squadra dello scorso anno si sta sfaldando. Anche Luca Baldo se n’è andato (come già ventilato) alla Pro Sesto.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .