CALCIO LECCO, SOGNO INFRANTO.
LA LEGA RIFIUTA LA DOMANDA:
“DOCUMENTAZIONE INCOMPLETA”

ultras calcio leccoLECCO – Niente Lega pro per la Calcio Lecco. Lo riferisce il quotidiano online Tuttolegapro. Secondo il sito, il club non avrebbe depositato la documentazione necessaria per ottenere un posto in terza serie. Mancherebbe, infatti, la fidejussione da 350mila euro essenziale per l’accoglimento della domanda. Diversamente aveva invece detto l’amministratore unico Sandro Meregalli, spiegando che “c’erano gli assegni per l’iscrizione e la fidejussione“.

Sta di fatto che la società bluceleste non sarebbe tra le ripescate e il suo posto sarà preso dal Fano. Il presidente della Lega pro Gabriele Gravina ha parlato dei ripescaggi, sempre su Tuttolegapro. “Praticamente certe del ripescaggio in Lega Pro sono le retrocesse Albinoleffe, Melfi, Lupa Roma e Racing Roma (ex Castelli Romani) e la grande sorpresa: il Monza che si è mossa per tempo e ha portato una documentazione assolutamente perfetta. Poi segnaleremo al prossimo consiglio del 4 agosto per un ripescaggio Fano, Olbia, Forlì, Cavese, Taranto, Reggina e Vibonese. 12 squadre complessivamente che, qualora la Paganese riuscisse nel suo ricorso avverso alla sua mancata iscrizione, potrebbero diventare 11. Le domande complessive di ripescaggio erano state 15, più 1 di riammissione, quella della lombarda Lecco che abbiamo dovuto rigettare definitivamente, perché sostanzialmente incompleta. Tutte le squadre che abbiamo scelto si sono messe in regola, altrimenti non sarebbero passate al prossimo vaglio della Covisoc. Chi c’è ha rispettato i requisiti”.

 

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .