CALCIO SOLIDALE:
I “MAGNIFICI” SFIDANO
I PROFUGHI DI MAGGIANICO

MAGNIFICI E PROFUGHI (1)LECCO – In questi giorni si è molto sentito parlare dei profughi che il Comune di Lecco ha provvisoriamente sistemato nella palestra della Scuola Media Ponchielli di Maggianico. Sulla presenza degli immigrati ci sono state polemiche sia sulla stampa locale, sia a livello politico.

C’è anche stato qualcuno che ha visto in questi ragazzi (perché per la gran parte si tratta di giovani) dei semplici esseri umani e con loro ha voluto condividere alcuni momenti per conoscerli e provare a capirli.

MAGNIFICI E PROFUGHI (2)Il comitato del Palio del Beato Serafino ha deciso, dopo un incontro con i responsabili dei rifugiati, di organizzare una partita di calcio per creare un momento di aggregazione e di divertimento tutti insieme. La gara ha visto gli ospiti della palestra, scendere in campo all’oratorio di Maggianico, per sfidare la squadra locale dei “Magnifici” insieme alla formazione del Palio del Beato Serafino di Chiuso per un’oretta di sano calcio.

Grande partecipazione di pubblico, in particolare degli stranieri, che hanno fatto un grande tifo per entrambe le squadre.

“È stata davvero una bella serata” così ha commentato un rappresentante del comitato “pensata per regalare qualche ora di tranquillità e serenità a ragazzi che in questi ultimi tempi hanno bisogno di sentirsi accolti e che ci sembra abbia centrato l’obiettivo che ci eravamo posti. Quando pensiamo a loro dobbiamo sempre immaginare che potrebbero essere i nostri figli”.

Alla fine hanno vinto i Magnifici per 3-1, ma soprattutto ha trionfato la solidarietà.

A.G.

 

Pubblicato in: Città, Sport, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati