CALCIO: LECCO A BERGAMO,
L’OLGINATESE OSPITA IL MONZA

stefano cuoghiLECCO – Dopo otto giornate la situazione della Calcio Lecco è pressoché drammatica: solo sei punti in otto partite, in piena zona playout. Se in società i problemi sembrano non terminare mai, anche sul campo la luce infondo al tunnel è lontana. E domenica pomeriggio, alle 14.30, i blucelesti dovranno affrontare la trasferta con la Virtus Bergamo.

Una prova non da poco per la formazione tornata nelle mani di mister Stefano Cuoghi martedì. L’allenatore è stato chiamato a risollevare una squadra che nelle ultime due giornate di campionato è riuscita a rivitalizzare Scanzorosciate e Levico Terme, due fanalini di coda che hanno colto con il Lecco il primo successo in campionato. La prima cosa da migliorare è la fase difensiva. Con 18 reti subite i blucelesti sono primi nella classifica delle difese più battute, proprio insieme ai trentini che sono passati al Rigamonti-Ceppi sette giorni fa e all’Olginatese, che però ha totalizzato dieci punti finora.

La probabile formazione (4-4-2): Martinez; Benedetti, Garofoli, Donnarumma, Malvestiti; Matic, Riva, Romano, Meyergue; Cardinio, Crocetti

 

Alberto Corti Olginatese 01OLGINATE – Test Monza per l’Olginatese. Domenica pomeriggio, alle 14.30, ospiterà il Monza, formazione che insidia la vetta con 20 punti, quattro in meno rispetto alla capolista Pergolettese. Un impegno non da poco per gli uomini di mister Fabio Corti che hanno un’altra gatta da pelare, senza due big come Rebecchi e Narducci.

Il primo è squalificato, ma ha anche rimediato una botta al piede che lo avrebbe tenuto fuori comunque e lo mette a rischio per il derby con il Lecco di settimana prossima. Il secondo invece è in forse e in mattinata Corti valuterà se può schierarlo o meno. Con dieci punti i lecchesi si trovano al decimo posto nel girone B di serie D, a solo quattro lunghezze dalla zona playoff, obiettivo non dichiarato ma sempre cercato dai bianconeri. Per avvicinarsi spazio al 4-3-3 con ben sette giovani in campo.

La probabile formazione (4-3-3): Celeste; Corti, Mara, Fabiani, Cestagalli; Molinelli, Rossi, Bazzani; Bonizzi, Recino, Santoni

 

 

Pubblicato in: Olginate, Città, Hinterland, Sport, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti