CALDO E AFA: A LECCO È CACCIA
ALL’ULTIMO CONDIZIONATORE.
SITUAZIONE IN MIGLIORAMENTO

CONDIZIONATORI ESAURITILECCO – Esauriti già ieri i desiderati apparecchi rinfrescanti nel principale magazzino della città, i lecchesi colti un po’ alla sprovvista da questa ondata di caldo che nemmeno il lago e la brezza dei monti riescono a mitigare, stanno acquistando in queste ore gli ultimi condizionatori d’aria disponibili in città.

Con la colonnina del termometro che ha superato i 30° e un tasso d’umidità superiore al 60% l’estate si sta facendo sentire anche in riva al lago. In questa prima settimana di luglio le temperature minime non sono scese sotto i 20°C mentre la punta massima di 34,9°C si è registrata alle 16.00 di ieri, lunedì (dati Meteolecco.it).

Già domani però è previsto un miglioramento delle condizioni. Come indica infatti il bollettino del disagio da calore diramato quotidianamente dal servizio meteorologico regionale Arpa, quello che ieri e oggi è indicato come “disagio forte” già domani verrebbe declassato in “disagio moderato“, e giovedì arriverebbe al “disagio debole”.

humidex arpa calore afa caldo

 

 

Pubblicato in: Città, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti