UN CALENDARIO A FINANZIARE
LA CASA DEI DISABILI RIMASTI SENZA FAMIGLIA

LECCO – ‘Progetto casa’ avanza, anche il calendario 2016 con protagonisti i ragazzi assistiti dal Gruppo Amici Lecco metterà un tassello per la realizzazione della dimora destinata ad adulti disabili, rimasti privi della famiglia e quindi dell’assistenza parentale.

calendario gruppo amici Lecco (1)“La realizzazione della casa per il “dopo di noi” – spiega Giuseppe Preda, presidente del sodalizio – è sempre stata nei progetti del gruppo, ma lo spunto concreto per partire arriva dall’esigenza di una ragazza rimasta senza genitori. Un nostro volontario ha accettato di diventare suo amministratore di sostegno e questo ci ha permesso di sperimentare quello che potrà essere il funzionamento di una casa vera e propria. Abbiamo già avviato una sperimentazione di convivenza in un appartamento in via Amendola, a Lecco. Ma l’esigenza di trovare un luogo abitativo ai ragazzi disabili che seguiamo con le nostre attività per quando i loro genitori non potranno più prendersi cura di loro si fa sempre più urgente. Da qui l’idea di costruire una casa di accoglienza in cui vivere tutti insieme. Il terreno su cui verrà realizzata la casa, interamente costruita in legno, si trova in via Masaccio, a Belledo. La struttura prevede una superficie di 190 mq e attualmente la raccolta fondi è quasi al giro di boa. Il costo totale per le opere è di 250mila euro. Speriamo che con il calendario 2016 riusciremo a completare la raccolta fondi. calendario gruppo amici Lecco (4)Voglio ringraziare tutti i professionisti che hanno contribuito gratuitamente alla realizzazione del calendario, le modelle e i modelli, i negozianti che ci hanno accolto nelle proprie attività, le scuole che hanno aderito al progetto, l’Amministrazione comunale che da sempre ci sostiene nelle nostre attività e che si è subito interessata al Progetto Casa”.

“Il Comune di Lecco, di concerto con gli ambiti territoriali di riferimento sociale – commenta Gaia Bolognini, assessore all’Urbanistica del Comune di Lecco – guarda con interesse e promuove l’avvio di sperimentazioni di servizi di accoglienza, innovativi nella forma organizzativa e nella gestione. Da tempo è emersa l’esigenza di promuovere e progettare interventi mirati a favore di persone adulte con disabilità. L’intervento della casa-famiglia del Gruppo Amici Lecco rientra a pieno titolo nelle indicazioni e progettualità espresse dal Piano di Governo del Territorio: l’area su cui insiste il progetto ricade in zona S.2.1. – Attrezzature di assistenza sociale (residenze e centri per disabili, residenze e centri per anziani, residenze protette e centri per il disagio adulto, centri aggregazione giovanile, comunità minori, etc.) come dal Piano dei Servizi. L’Associazione ha colto le potenzialità del Piano urbanistico concretizzando la possibilità di un intervento sicuramente positivo per la nostra città. Il rilascio a giorni del permesso a costruire, consentirà di disporre sul territorio di una struttura da accreditare all’interno dei servizi sociali d’ambito”.

“Abbiamo colto con entusiasmo e supportato un’iniziativa che contribuisce nella sostanza a quell’idea di welfare comunitario e generativo, del quale le diverse componenti della nostra comunità devono fare parte, al quale contribuiscono e dal quale traggono benefici i privati, le associazioni e le istituzioni”, aggiunge l’assessore alla Politiche sociali del Comune di Lecco, Riccardo Mariani.

calendario gruppo amici Lecco (3)“Per noi è stato un onore e un vero piacere lavorare con il Gruppo Amici Lecco alla realizzazione del calendario – commentano Maria Elisa Anghileri e Alberto Colnaghi, rispettivamente responsabile eventi e direttore artistico Agency Peh e Luigi Rota, titolare Fotorota Studio e autore degli scatti – Un modo per unire il nostro lavoro, quello di organizzazione eventi e corso di portamento da una parte e fotografia dall’altra ad altre realtà commerciali della città per una nobile causa. Ci auguriamo che la vendita del calendario abbia un enorme successo, in modo da far decollare il sogno dell’associazione lecchese”.

I calendari sono disponibili nelle scuole Tommaso Grossi, infanzia e primaria di Chiuso, Belledo, Germanedo e Acquate.
E anche nei negozi di Lecco: Hair3Studio – CuoioColori – Per Esempio – Ristorante Borgo Scacciaventi – Edicola di Michele Preda – Il Petalo – Bar Aromi – Pasticceria su misura – In Palestra – Galleria d’arte Spazio D – Edicola Non Solo Carta – Pasticceria Sole Mio – Leo Parrucchiere – Parrucchiera Patrizia – Ecostore Cartucce – Parrucchiere Spazio Uomo – Carla Abiti da sposa – Bar Caffeina – Centro estetico Vogue Tattoo – Edicola di viale Turati – Sian Viaggi – Alimentari Negri Bruno e Ferruccio – Macelleria Centro Carni – Studio dentistico Il Sorriso – Parrucchiera di San Giovanni – Edicola di San Giovanni – Fiorista di Corso Promessi Sposi – Mille idee di Monica – Edicola di Piazza Manzoni. A Calolziocorte e Oggiono nello Studio Dentistico Simone e a Realis il Presidio (Oggiono).

Pubblicato in: Giovani, Associazioni, Calolziocorte, Città, Hinterland, News

Condividi questo articolo

Articoli recenti

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .