“CAMPING SELVAGGI” A BARZIO,
LE ISTITUZIONI SAPEVANO TUTTO
DA DIVERSE SETTIMANE

BARZIO – Non solo maleducazione e noncuranza delle regole, i camper accampati su suolo pubblico senza autorizzazione sono un problema anche per chi lavora nel settore, e le autorità erano ben informate già da luglio.

Sebbene sia tristemente nota la cronica carenza in Valsassina di aree pubbliche attrezzate per questo tipo di turismo, il territorio offre un paio di ampi camping dove roulotte e camper possono sostare nel pieno rispetto delle regole e usufruire di tutti i servizi loro necessari. Attività che però, oltre alla crisi causata dalla pandemia, devono fare i conti anche con la prassi di campeggi improvvisati e illegali

>CONTINUA A LEGGERE su

‘CAMPER SELVAGGI’ SU TERRENI PUBBLICI O IN ACCORDO CON PRIVATI. LE ISTITUZIONI SAPEVANO TUTTO DA SETTIMANE

Pubblicato in: Ambiente, Turismo, Valsassina, News Tags: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

GixSoft88 Rev. 04.11.2020 .